Facebook

Comunicazione importante per chi desidera leggerla, quello che sta accadendo a me forse è capitato ad altra gente prima di me e che tutt’ora continua a capitare, quindi è bene documentarsi in merito alla cosa e soprattutto se avete una pagina Facebook di verificare da voi i risultati. Grazie a tutti.

Credo che Facebook blocchi di proposito le notizie esterne che uno posta sulla propria pagina, mentre autorizza quelle condivise internamente sul social Network; inoltre i video condivisi da FB sono visti da centinaia di persone, mentre i video condivisi da youtube non sono cliccati da nessuno, c’è qualcosa che non va.

Ormai è da molto che me ne sono accorto, ho provato a fare campagne pubblicitarie tramite Agenzie esterne al social per raggiungere 250 Follower Italiani e reali al 100%, la gente si è iscritta effettivamente, ma nessuno legge le notizie che condivido dal quotidiano il messaggero e ne tanto meno da la Repubblica, per non parlare dei video condivisi da youtube; mentre invece ho notato un aumento esponenziale di visite e click (come ho detto all’inizio) condivisi dall’interno del social network. Questo mi fa pensare che molte delle persone che desiderano avviare un’attività in proprio su questo social per i loro interessi in realtà non arriverebbero mai a vendere neanche un solo prodotto di ciò che propongono, e nemmeno riusciranno a raggiungere il pubblico desiderato nemmeno se dovessero arrivare a milioni di utenti iscritti; questo perché Facebook ti mette a disposizione un servizio interno di campagne pubblicitarie, cioè nel senso che se desideri arrivare a tutti gli iscritti della tua pagina personale, le campagne te le devi comprare (Pazzesco) sborsando quattrini a non finire, altrimenti nessuno ti legge le notizie esterne (tramite Link che hai postato) inserite da te.
E’ una cosa vergognosa
.

Uno spende del denaro per acquistare campagne pubblicitarie per la propria pagina Facebook, per poi ripagare una seconda volta per far arrivare la notizia del proprio singolo Post agli oltre duemila iscritti alla propria pagina, questo dimostra lo schifo di sistema che trovi su questo social network (una volta era tutto gratis) tutto perché loro devono guadagnare. Forse è anche per questo motivo che Facebook sta perdendo i suoi iscritti da moltissimi anni, e che molta gente ha espatriato in social diversi e decisamente più gratuiti quali: Google Plus, Twitter, Instagram, Pinterest e così via…

Per finire come se non bastasse tutto questo Facebook mi ha bloccato la possibilità di pagare eventuali campagne pubblicitarie, quindi chiuso l’account della sezione a pagamento (lo posso solamente utilizzare in modo gratuito rimediando iscritti dall’esterno) ora non mi rimane altro da fare che postare gratuitamente ai miei Fan della mia Pagina, davvero strano tutto ciò. Ho pubblicizzato un lavoro della casa editrice Bruno Editore (molto famosa) Prima mi hanno approvato la campagna pubblicitaria e dopo mezza giornata mi hanno bloccato inventando che non ho seguito le linee guida del social network. Ah pure ? che cazzata. In realtà le ho seguite eccome le regole, mi avete approvato la campagna da me fatta per poi bloccarmi quasi alla sera, questo non è affatto onesto da parte vostra cara Facebook. Il tutto è successo circa un anno fa.
Mi sono rotto i coglioni di questo social ormai da diversi anni a questa parte, comunque (giusto per la cronaca) ci sono diversi modi per fregare Facebook, ad esempio esistono due portali web: AddMeFast e TraffUp che entrambi Americani presentano delle particolarità, è possibile sia gratuitamente e a basso costo incrementare followerMi Piace e condivisioni in modo forzato; ad esempio per ogni persona che visita il vostro Post scritto sui social network (incluso Facebook) si guadagnano punti (gli utenti del sito cliccano di proposito sui vostri Post, così li guadagnano anche loro questi punti) equivalenti a visite, condivisioni e like; però decisamente più difficile ricevere click sui propri link inseriti. Quindi se per dire hai pubblicato un link Affiliazione per guadagnare con i click e lo pubblicizzi con il sistema di AdMeFast e traffUp, ho notato a mio discapito che la gente non clicca sui link, se lo fanno sono comunque in pochi a farlo.

In definitiva AdMeFast e traffUp sono buoni per condividere notizie in lingua inglese, qualcosa anche in lingua Italiana (non ci sono molti Italiani iscritti) ma a parere mio personale non sono buoni per propagandare attività commerciali sul web.

Buona giornata

Riscaldamento in auto

Il riscaldamento in Automobile nel modo migliore

Oggi mi sento in vena di dare consigli, anche se pur banali sono comunque dei buoni consigli atti ad aiutare il popolo che desidera un po’ più di comfort.

Un consiglio: quando accendete l’automobile (con il ‪‎freddo‬ invernale) prima di accendere il riscaldamento‬, aspettate che si scaldi il ‪‎motore‬ (onde evitare di congelare nell’abitacolo con il motore ancora freddo) così almeno 10/20 minuti dopo potrete girare la manopola verso le prime tacche di colore rosso (caldo) per ‪scaldare‬ l’interno del veicolo; evitando di mettere il massimo per non morire asfissiati bruciando l’ossigeno dell’autovettura.
Meglio mettere un riscaldamento lieve piuttosto che uno pesante, altrimenti quando uscite dalla macchina lo sbalzo tra caldo eccessivo e freddo invernale potrebbe farvi ammalare di mal di gola, mal di testa, sindrome influenzale e così via.. Occhio ok ?

Quindi a parere mio personale, un minimo di convergenza per migliorare il rapporto uomo macchina, va considerato a priori per poter evitare di congelare nell’abitacolo.
Inoltre se vi doveste trovare a quote di montagna molto elevate, dove il freddo glaciale quasi artico penetra fino alle ossa, nonostante i cappotti e piumoni indossiate, è bene considerare di accendere il riscaldamento dell’automobile non sparato al massimo; almeno non a tal punto da soffocare per il caldo forte, altrimenti potrebbe accadere – una volta aperta la portiera – di prendersi un accidente tra la temperatura interna dell’automobile a quella esterna dell’inverno.
A parere mio personale nell’autovettura; il calore dovrebbe essere selezionato come via di mezzo tra fuori e dentro, così da evitare possibili sbalzi di temperatura da possibili malanni influenzali.

Riscalda bene senza sfiatarti in automobile

Buona Giornata a tutti

Finti Psicologi Onlne

Questo è un problema che dobbiamo affrontare su questo blog di tutto ciò che fa notizia: Finti Psicologi Online.

Ormai da tempo consolidato frequentando la rete, mi sono capitati specialmente nei forum e su yahoo answers ed altre parti, gente che si spaccia per Psicologi specialisti che curano persone da anni, per poi parlare in modo inconsueto offendendo i ragazzi online con pensieri devastanti. Se devo essere sincero sono stufo di questa gente che parla a vanvera tanto per rovinare la società di oggi, consiglio alla gente che passa di qui di consultare veri psicologi psicoterapeuti (se ne avete bisogno) sui siti giusti e specializzati che trattano di queste argomentazioni; veri psicologi competenti che non parlano a cavolo di cane, mettendo in difficoltà gente che vive situazioni destabilizzanti della loro vita, ma che possano davvero aiutare a capire e risolvere seri problemi di natura esistenziale o altro.

Il mese scorso sono andato alla Polizia Postale per un problema online avvenuto su di un forum per documentarmi su un tizio che mi accusava di cose del tutto insensate. (Prive di senso) E la cosa bella è stata quando ho parlato con il Poliziotto che mi spiegò che la rete è un’accozzaglia di deficienti, millantatori, accusatori, diffamatori e gente senza scrupoli (Cyber Bullismo) che stanno in rete a perdere tempo semplicemente perché non sanno vivere la vita fuori casa tra la gente, prendendo di mira il primo che gli capita online. << Poi soprattutto sui Forum generici che non trattano di argomenti seri tipo: seo, web marketing, lavoro, altro >> rispondo io qui. Quindi è bene diversificare fin da subito la cosa. La rete è pericolosa perché troviamo di tutto, dalle brave persone alle cattive, fino ad arrivare alla mafia e forse anche al terrorismo.
Non bisogna prendere per oro colato tutto quello che troviamo scritto online, perché forum e yahoo anwers non sono fonti attendibili di informazioni vere, troviamo solamente opinionisti e bullismo; (data la mia brutta esperienza con il web e dando la mia testimonianza) quindi capire questo è fondamentale se non si vuole incappare in guai seri con gente poco raccomandabile. 

Hai davvero bisogno di uno Psicologo/Psicoterapeuta o Psicoanalista ?

Se cerchi psicologi veri e professionalmente seri sappi che ti ho preparato un piccolo elenco scritto qui sotto, alcuni siti web segnalati da me che raggruppano professionisti del settore. Naturalmente sei invitato qualora interessato a cliccare sulle parole evidenziate in blu e sottolineate che trovi qui sotto, si chiamano link ipertestuali, ti indirizzano in siti esterni a tutto ciò che fa notizia inerenti al Post di questo sito.

  1. http://www.psicologi-italia.it/ (Sito Ufficiale sulla Psicoterapia Italiana)
  2. http://www.spiweb.it/ (Sito Ufficiale sulla Psicoanalisi Italiana)
  3. http://www.riza.it/ (Rivista di Psicologia mensile in edicola)
  4. http://www.psicologiacontemporanea.it/ (Giornalino Bimestrale in Edicola)
  5. State of Mind (Il giornale delle scienze psicologiche online)
  6. Psicoanalisi (Informazioni su Wikipedia sulla psicoanalisi)

Bene con questo è davvero tutto, spero di esserti stato di aiuto chiunque tu sia che capiti da queste parti, diffida di quelle persone che si dichiarano psicologi senza identificarsi e che circolano in forum o yahoo answers, chat, etc.. Nella rete è piena di fanfaroni merdosi che blaterano e raccontano cazzate a go go.

Distinti Saluti!

Stato aiutiamoci Facebook ?

Ancora con ste cazzate, ancora sul social facebook nei gruppi che parlano di stato aiutiamoci, scambio mi piace, e così via.. ma quante cazzate, ma davvero c’è ancora gente che crede a queste minchiate ?
Ma ancora c’è gente che pensa a questi sistemi deficienti per cercare di ottenere visibilità online ?
Ma non volete proprio capirlo che se cercate utenti realmente interessati a ciò che proponete sulle vostre pagine Facebook dovete cercare gente mirata al vostro business? – La pubblicità organica non porta lontano.

Vediamo come funzionano gli stato aiutiamoci e/o scambi di mi piace. Il sistema è piuttosto elementare: io posto la mia pagina e tu clicchi su mi piace, io contraccambio sulla tua pagina. Ma in questo modo non c’è interesse nelle rispettive pagine web, perché io ti ho semplicemente fatto il favore di votare il tuo sito pur non avendo interesse a leggerlo; quindi di conseguenza aver scambiato mi piace con te non porta i risultati sperati da entrambi le parti, indi prima o poi uno dei due (tu o io o insieme) lasceremo le pagine andandocene per le nostre strade (ognuno per se e dio per tutti) di nuovo in cerca di nuovi follower, e così all’infinito. Capito il quadro della situazione ?

Il sistema in realtà non funziona, per far si di trovare follower giusti realmente interessati a seguire la nostra attività online bisogna dedicarsi alla reale pubblicità, al seo, oppure all’acquisto di seguaci su siti specializzati quali: Pay per Fan e altri… Solo così sarà possibile incrementare vera visibilità dal web.
Bisogna cercare persone REALI che sanno quello che vogliono e che cercano, altrimenti è tutto inutile. Puoi anche avere 1 milione di follower col sistema degli scambio mi piace, ma non ti porterà da nessuna parte, nessuno comprerà ciò che tu proponi; molto probabilmente ti bloccheranno pur non sapendo che ti hanno bloccato (perché Facebook non te lo dice) è tutta una perdita di tempo esistenziale che non dà risultati, quindi basta con gli scambio mi piace e gli stato aiutiamoci. Se vuoi capire… bene, altrimenti continua pure con le cazzate.

Distinti Saluti!

Il Puttanone Trans

Certo che debbo davvero riconoscere di quante puttane transessuali ci sono nel mondo e nel nostro paese Italia, il numero è quantificabile all’ennesima potenza prostituzionale derivata dalla merda presente nella nostra cara Italia, gente che si esibisce in strada e in rete sbandierando al mondo che sono Transessuali e che Amano esserlo, soprattutto amano fare le puttane, mignottone di basso ceto sociale sui loro siti web dove leggi alla sezione Tariffe i prezzi che partono da 50 euro a oltre 100€ a botta; mah… !!!!! non è proprio il mio mondo, sono disgustato da tutto ciò e mi ripugna come questi uomini cambino sesso unicamente per prostituirsi anzi che vivere una vita normale come per tutte le persone normali che vivono nel mondo.

Comunque se hanno scelto di prostituirsi contenti loro (anche se io non condivido la loro politica) è una vostra scelta quella di vendere il proprio corpo, ma dando la mia opinione è la cosa più brutta del mondo, si rischia molto in salute.

Sono del parere che una Transessuale che vive una vita normale (piuttosto che prostituirsi) sia una cosa molto più bella e dignitosa da vedere nel mondo.
Combattere per i propri diritti lottando ogni giorno contro la transfobia e l’omofobia, facendo prevalere la propria dignità di vivere è la cosa migliore per chi vive da Transessuale, anzi che scegliere la via della mignottaggine a go go sbandierando al mondo il cazzo con le palle da dare a qualche finto etero ma decisamente più gay che lo chiede. Per me se vogliono il cazzo trans sono liberissimi di andarlo a prendere in tutte le posizioni (rischiando l’AIDS con l’Epatite C) ma vuoi mettere una Transessuale che non si prostituisce e che lotta per i propri diritti cercando di vivere una vita normale con una che sbandiera l’orgoglio di essere prostituta e di vendere il proprio corpo in TV, Radio, Internet e vita reale con Puttanieri che la pagano profumatamente?
Ovviamente NO, è chiaro che è migliore la Transessuale che vive una vita normale (chiaro no ?) almeno sai che è una persona onesta, seria, dignitosa, che lotta e combatte ogni giorno per i propri diritti, che sopravvive in un mondo pieno di merda che non aiuta le Trans a dargli un lavoro normale, i politici che chiacchierano a vanvera, la giustizia che non esiste in Italia (insomma le solite cose) e una serie di altre amenità che riguardano il nostro Paese italia poco onesto in tutti i sensi.
Basta farmi il sangue amaro su queste cose, basta con tutto. Viva chi vive in modo normale senza immergersi nella merda della vita.

In conclusione: Amo la Trans e la rispetto per la lotta che conduce contro gli stronzi nel mondo, contro chi le odia e contro chi le discrimina, Amo soprattutto le transessuali che vivono una vita normale e che non si prostituiscono, sono queste le persone che AMO, quelle che fanno attenzione a non andare con chiunque, che si proteggono contro le malattie a trasmissione sessuale e che se ne fregano di chi parla male di loro. Amo questo genere di Transessuale MTF (Da maschio a femmina) e disprezzo tutti quelli che schiavizzano le Trans per prostituirsi in strada o negli appartamenti, per poi finire sui giornali sotto forma di annunci per cercare clienti.
Sono triste nel vedere uomini GAY che finiscono in mani sbagliate di medici delinquenti che li costringono a cambiare sesso unicamente per prostituirsi, queste organizzazioni mafiose di banditi e delinquenti dovrebbero essere fermati una volta per tutte; intensificare le forze dell’ordine è l’unica cosa da fare con leggi adeguate per reprimere la delinquenza in tutte le sue forme in Italia e nel resto del mondo.

Il mio pensiero l’ho ampiamente divulgato, la mia opinione l’ho data e sono contento per questo. Detto ciò spero che le cose in futuro cambieranno. Grazie a tutti.

Distinti Saluti!

SEOCLERKS

Voglia di dare una dritta, un consiglio: Per chi fosse interessato ad allargare la visibilità in rete consiglio di visitare seoclerks, facendo attenzione a non acquistare pubblicità Black Hat altrimenti vi rifilano le fregature, ma cercando pubblicità legale White Hat che porta buona propaganda.

Purtroppo non posso pubblicare il link affiliazione su Facebook perché non vogliono che si inserisca, dato che su questo social-network se vuoi visibilità te la devi comprare direttamente su FB e non su siti SEO (Search Engine Optimization) esterni, che sono comunque buoni ma che a Facebook da fastidio la concorrenza.

Sta di fatto che se sei intelligente tu come persona, devi sempre (ovunque vai, anche in mercatini al di fuori di internet) prestare la massima Attenzione a non farti fregare da chi ti vuole rifilare le truffe.
Quindi come per tutte le cose, in un mercatino (sia che si tratti di cose usate, o nuove, o SEO: servizi di pubblicità online o altro) devi essere tu a valutare se la cosa è utile e buona per te o no.

A parere mio personale SEOCLERKS è un ottimo mercato di offerte SEO Low Cost (basso costo) l’unica cosa da prestare particolare attenzione sono servizi strani e assurdi dove offrono milioni di follower a 1 dollaro circa; evitateli perché sono falsi. Piuttosto cercate nel motore di ricerca interno la parola White Hat (tradotto come: cappello bianco) troverete servizi interessanti per inserire i vostri Blog o siti web in Directory con alto Page Rank da 3 a 9; con un elenco di siti web di directory di dove inseriranno i vostri siti, e che voi prima di pagare potrete verificare quei siti elencati per vedere se funzionano oppure no. Più serio di così ?

Per finire se volete andare ancora più sul sicuro nel mercato di SEOCLERKS che troverete su google, cercate quei servizi SEO che hanno un buon FeedBack: buone votazioni sulle stellette, e cosa ancora più importante le votazioni in verde con il pollice all’insù, non tralasciando i commenti per vedere cosa scrivono coloro che hanno provato il servizio.
(Un funzionamento simile funge anche su Amazon, i clienti commentano i prodotti da loro acquistati, questo da parte del commerciante è positivo perché aumenta le sue vendite).

Per ulteriori Informazioni sul SEO Black Hat (ovvero il lato oscuro del posizionamento sui motori di ricerca) per sapere cosa è, come evitarlo per non incappare in guai seri di penalizzazione sul web o peggio l’essere bannati, consiglio vivamente di visitare questo sito a titolo informativo: http://www.studiosamo.it/seo/black-hat-seo/

beruby - Rimborsi per i tuoi acquisti e prenotazioni in Internet