Tenerezza Transessuale

Lo riconosco, la Transessuale la reputo tanto dolce e mi fa tanta tenerezza, questo lo dovevo assolutamente scrivere. Ad esempio Alba Parietti si considera Trans, lei stessa disse in un’intervista del 12 luglio 2016: << Io sono una Trans, e Allora ? >> ma personalmente non ci ho mai creduto, secondo me è tutta propaganda per farsi pubblicità, anche perché se fosse realmente Transessuale come egli stessa afferma, allora dovrebbe avere l’attributo sessuale maschile, cosa che peraltro non ha.
Inoltre è stata impegnata con l’Attore “Christopher Lambert” da donna che è sempre stata suppongo, a meno che Lambert non è un Gay che sapeva della storia di Parietti.
Tuttavia e comunque vadano le cose, la Parietti non sembra avere alcun attributo sessuale maschile, il che non la fa Transessuale (forse ex Trans, che è diverso) ma donna; a meno che non nasconda un piccolo cazzettino tra le gambe da considerarla Trans. Mai dire mai nella vita. Mai dire Goal.
Ma se Alba Parietti è davvero Transessuale come afferma (o lesbo o forse sarà Bisex anche se non lo ha mai detto) perché in tutti questi anni non ha mai mostrato una foto del suo passato da uomo ?
Non voglio farmi i fatti degli altri si intende, le mie sono solo congetture e pensieri, tanti pensieri che chiunque si potrebbe fare sul passato di certe persone famose; che sia la solita trovata pubblicitaria tanto per attirare l’attenzione di un certo tipo di pubblico, o forse è proprio Transessuale per davvero ?
Chissà !!! sta di fatto che lascio a voi l’ardua sentenza di giudizio e di investigazione, ognuno a modo suo.

Ma tornando al discorso Transessuale in generale, o meglio: Tenerezza Transessuale, mi fa tristezza vedere Trans su siti di prostituzione, che si esibiscono mettendo in mostra il loro attributo sessuale maschile in erezione, come oggetto di vendita per il loro Business personale e altamente rischioso di contrarre malattie a trasmissione sessuale, malattie mortali; e addio denaro guadagnato.
Si dice: quando c’è la salute c’è tutto, ma se c’è denaro e non c’è salute, allora il tutto è degenerato in morte. Non c’è più benessere ma soltanto sofferenza, pur continuando comunque ad essere ricche per il lavoro da mignotte. Tuttavia continuo a pensare che questi uomini che cambiano sesso in donne siano in qualche modo correlati alla tenerezza, perché ho sempre visto questo tipo di gente molto dolce, tenera e simpatica.
Certo da una Donna ad una Trans ce ne passa di differenza, più che altro certe donne non le reputo così dolci come per certe Trans, mentre molte donne affermano che gli uomini sono dolci per natura, come uomo non ho mai trovato dolcezza in un altro uomo, ma simpatia; mentre con una Trans trovo una enorme dolcezza, spaventosamente grande (forse perché le vedo donne, anche se donne non sono) e direi anche dignitosamente bella.

Strana la Trans sotto certi aspetti, pur non vedendola donna al 100%, ne sono comunque attratto da questa ambiguità, soprattutto io che mi sono sempre considerato eterosessuale e non gay. Eppure AMO la Trans, tantissimo, mi fanno tanta tenerezza nel guardarle, vedere questi ex uomini in versione femminile mi suscita grande interesse e dolcezza verso di loro, ma la verità è un’altra; DIO solo sa quanto soffrano dentro di loro, vittime di persecuzioni e discriminazioni da parte di imbecilli che le insultano, parlano male di loro, le emarginano dalla società e non gli procurano un lavoro serio al di fuori della prostituzione, ma anzi… vengono sfruttate persino nel mondo del Porno (da una parte sbaglia anche la Trans ad accettare simili proposte) che a forza di frequentare l’ambiente Porno, alla fine si ammalano psicologicamente vedendo solo Pornografia intorno a loro, vivendo solo di sesso e stop. Un mondo davvero squallido che ti fa perdere la cognizione del tempo e dello spazio, portandoti praticamente fuori strada, lontano dalla normalità e immerso nello squallore; un mondo di Droga, Alcol, Fumo, Sesso, Orgie, Turpiloqui, Triangoli, Scambi di coppie, Tentazioni della Carne senza mai trovare compiacimento in ciò che si fa; perché poi diventa a lungo andare non più soltanto un lavoro, ma anche una “rovina” personale, che porta chi frequenta il porno e la prostituzione, nel proprio abisso personale fatto di decadenza e mistificazione, ovvero: all’annientamento personale.
Non si può vivere di cazzo, sperma, pompini, inculate, seghe reciproche e quant’altro a vita, vivere solo di sesso equivale a morire, a diventare degenerati, si avvicineranno persone strane, rozze, maleducate, schifose, che frequentano questo mondo di sesso, gente senza scrupoli pronti a raggirarti come niente, adescatori e adescatrici che ti ingannano e ti rovinano; e riconosco anche che non è proprio un bell’ambiente tutto sommato il Porno, è gente “malata di sesso“, pervertita, depravata e che si trovano bene solo fra loro; in quegli ambienti squallidi di Porno, Prostituzione e Criminalità.

Piuttosto direi anche un’altra cosa: una vera Transessuale non deve avere paura di mostrare il suo lato migliore (evitando quello peggiore di lei) non deve nascondersi nella Pornografia, nella Prostituzione, deve continuare a lottare per i propri diritti, per la propria dignità, a testa alta, senza vergogna alcuna di sentirsi Transessuale per ciò che egli stessa è; ovvero una persona come tante altre, bisognosa di Amore e Affetto, di qualcuno che la capisca e che gli dia tenerezza e la faccia sentire protetta e sicura di se; qualcuno che la Ami aiutandola anche a cercare o a crearsi una bella attività insieme al proprio Amore di vita.
Una Transessuale che non si limiti soltanto alla partecipazione di Miss Trans Italia, mondo, etc, tanto per esibizionismo, che secondo me non serve a niente, molte di quelle Trans che hanno partecipato a questo tipo di concorsi sono tornate a fare la vita di sempre, ovvero nella prostituzione, quindi cosa dimostra tutto ciò ?
Che queste organizzazioni di spettacolo non hanno mai aiutato la Transessuale ad uscire dalla vita squallida che molte di loro conducono, anzi, questo ha portato molte Trans (secondo me) fuori strada (per certi versi) nella propaganda di essere prese di mira da: Produttori Porno, Criminali, e Puttanieri che se le vogliono solo scopare, ma meno da coloro che vogliono dare alla Trans un Futuro vero e proprio di dignità, rispetto e progresso, integrata in società. E’ solo una mia interpretazione.
Può darsi anche sbagli spudoratamente nel pensarla così, forse Miss trans Italia e Mondo o quello che sia (anche Marte) potrebbe dare un’immagine diversa alla Transessuale, forse presa in considerazione per un lavoro normale, tuttavia che io sappia, ci sono Trans che pur avendo partecipato a Miss Trans; continuano di fatto a prostituirsi. Chissà perché.
Una Trans dovrebbe invece cercare sostegno dentro di lei, e in chi la AMA, ed anche da coloro che gli diano vera Amicizia e Vero Amore, e che vogliono dalla Transessuale la stessa cosa che la Transessuale vuole da un Uomo, il “Rispetto” e la Dignità di essere se stesse.

La Trans che ha l’attributo sessuale maschile, con i testicoli di dimensioni grandi, medi o piccoli che siano, o che hanno la vagina perché ex Trans, quello che conta non è l’attributo in se, ma la voglia di sentirsi “vive” in un mondo di stronzi che le disprezza, senza mettersi a litigare con chi le odia, altrimenti farebbero il gioco loro e si ammalerebbero di Stress. Quindi Niente Stress, niente Rabbia repressa, niente Cattiveria e niente ipocrisia, ma solo l’essere “se stesse” in un mondo di discriminazioni e proibizionismo invisibile e molto strisciante che tutt’ora esiste.

Per coloro che mi accusano da sempre di essere GAY pongo questa domanda.
<< Il gay è colui che lo è, colui che lo fa; o colui che scrive/esprime un’opinione ? >>

Cordiali Saluti

STOP CONDIZIONATORI A SETTEMBRE

Ma io dico, si può nel mese di Settembre tenere accesi e sparati al massimo i condizionatori dentro le farmacie, supermercati, bar, banche, etc ?
Oggi per poco mi beccavo un malanno tutto sudato, le farmacie dovrebbero essere le prime a sapere della pericolosità del condizionatore, mentre invece li tengono al massimo; ovvero a temperatura sotto zero, e per giunta pure posizionato vicino alla porta di entrata/uscita; così quando qualcuno entra tutto accaldato gli prende un colpo, PAZZI, siete dei PAZZI. Comunque sembra tutto organizzato per far arricchire i medici con le ricette di medicine, sembra che siano d’accordo per una questione di commercio e consumismo a far ammalare la gente, avete proprio rotto il cazzo, uno deve stare male per causa vostra; perché voi non amate mettere il deumidificatore che sarebbe meglio del condizionatore; e che spara fresco anzi che gelo.

Parliamoci chiaro: il deumidificatore asciuga l’aria umida, toglie l’acqua nell’aria, l’umidità, rendendo la temperatura più sopportabile e distensiva, mentre il condizionatore spara proprio “gelo” glaciale artico; ma non esiste proprio una cosa del genere, “protesto” contro di voi che usate i condizionatori, maledetti delinquenti.

Questa sera mi fa male pure la gola, e ironia della sorte, ho terminato pure la Tachipirina, e non mi va di andare a cercare una Farmacia notturna per comprarla perché ho pure sonno, quindi mi farò una camomilla leggera e bella calda mettendomi a letto supino, sperando non peggiori la mia gola, a tal punto da non poter deglutire niente, nemmeno l’acqua; altrimenti poi dovrò correre ai ripari dall’otorino Laringoiatria in clinica Privata, dove quando bisogno vado per ogni problema che ho.
Comunque tornando al discorso dei condizionatori, avete davvero rotto le scatole, BASTA, sembra che siete d’accordo con la Sanità a farci spellare vivi con il denaro, ma andate a quel paese.

Prima di finire dico che anche nelle banche dovrebbero darsi una regolata, ed anche nelle hall degli Hotel, che hanno l’aria condizionata sparata sotto zero.
A parere mio siete tutti pazzi, da denuncia, cominciate ad imparare da ora in avanti ad usare solo il deumidificatore a media temperatura, così da asciugare l’aria e renderla primaverile, senza conseguenza alcuna per la salute, ci farete anche più bella figura.
Che il Governo Italiano emani una legge per usare in estate più deumidificatori e meno condizionatori in ambienti chiusi, quali: (mi ripeto) farmacie, erboristerie, supermercati, centri commerciali, cinema, teatri, altro.. e chi non rispetta le regole; una bella multa da 100 euro è quello che ci vuole, mentre chi non paga, reclusione fino a sette (7) giorni in cella di isolamento. Rispetteranno la legge vedrete. E che paghino €100,00 in contanti.

Chi fa il prepotente usando il condizionatore, nonostante tutto è stato multato, e dovesse aver pagato 100 euro di multa, fategli altre 100 euro, così diventeranno 200 euro; e se continua a fare lo stronzo altri 100 euro, così da levargli 300 euro. 
La multa giustifica i mezzi
usati per punire chi non rispetta le leggi. 100 oggi, 100 domani, 100 dopo domani, = 300,00 + altre 100 se continua a fare il prepotente = 400,00 più altre 100 se non rispetta la legge = 500 euro di multa; e la cifra è destinata ad aumentare inesorabilmente contro gli stronzi… Con questo denaro ci costruiremo più carceri in Italia, è un’idea niente male. Saluti!