l’Amicizia che fu…

Ricordando il passato mi vengono in mente i miei Amici, abbiamo vissuto l’età adolescenziale insieme per poi vederli sparire e andare per le loro strade, ora sposati, con figli, con altri Amici, che tristezza perdere un Amico senza una motivazione; semplicemente hanno cambiato vita e Amicizie da un giorno all’altro per poi non rivederli mai più; questa è la triste vita che la vita stessa ti mette davanti.

Quando questo accade cambia tutto nella tua vita, rimani solo e senza nessuno, senza il tuo migliore Amico con cui confidarti, senza quella persona che ti capiva e ti sosteneva quando stavi male, ci si aiutava reciprocamente in Amicizia (chi trova un Amico trova un Tesoro) per poi un giorno lo vedi andar via dalla tua vita, e ti viene da pensare: << come può essere ?, eppure non gli ho mai fatto nulla, mai stati nemici, l’ho sempre rispettato, non l’ho mai tradito, eravamo Amici nulla di più >> Ha avuto ragazze bellissime, e riconosco che ci ha saputo fare con il gentil sesso rispetto a me che ero più timido, e l’ho sempre ammirato per questo perché mi dava forza e coraggio; ma poi un giorno… Ha trovato una donna che gli ha fatto perdere la testa, a tal punto da non rivederlo mai più, così… ho perso un Amico.

Ho rivisto il mio Amico su Facebook sposato e con i figli a distanza di tantissimi anni, quasi non lo ricordavo più perché era cambiato, circondato da altri Amici, ma la domanda più grande che mi tormenta è: PERCHE’ ? – Già.. Perché non mi ha mai detto ciao quella volta, nemmeno un Addio, e se devo essere sincero neanche mi va di chiederglielo, perché sono cambiate tante cose nella mia vita; lui si è fatto la sua vita a modo suo ed io la mia vita a modo mio, lui si è creato una famiglia mentre io sono rimasto single; alla fin fine non m’importa nulla del passato che è stato, perché la cosa bella, sono i bei ricordi che mi sono rimasti di quando ci divertivamo insieme.

Quando perdi un Amico hai perso un Tesoro, uno tra i più importanti oltre il denaro e le cose materiali, l’Amicizia che fu…

Quando mi capitò di vederlo nel quartiere di Roma, oltre al classico ciao, mi evitò come la peste, le risposte di lui furono molto fuggitive << Scusa ma vado di fretta >> Eppure non mi risulta avergli mai fatto qualcosa in particolare, eravamo semplicemente Amici; che questa sua donna lo ha stravolto a tal punto da non curarsi più dei suoi vecchi Amici ? chissà… !!! Non mi va di approfondire, è stata una sua scelta quella di staccarsi dalle vecchie Amicizie e farsene di nuove, problemi suoi e non miei; però mi ha dato da pensare per lungo tempo.

Ora c’è un altro problema. Dato che ce l’ho trai i contatti Facebook (ed è come se non esistesse perché non c’è alcun dialogo) non sarebbe meglio che lo rimuovessi dal mio profilo ?, è inutile stare agganciato ai ricordi del passato, un tempo in cui le cose erano diverse ed ora non lo sono più, non sarebbe meglio cambiare prospettiva di vita come lui ha fatto sparendo da me senza una motivazione ?
Anche perché è inutile che tengo i ricordi di un passato che non esiste più tanto per farmi leggere i miei Post che inserisco su FB da uno che neanche mi calcola, e poi non mi va che legge i fatti miei mentre comunico con i miei attuali Amici; i cazzi miei sono i miei e basta, tanto è la vita che si è scelto lui, a me che me frega ?!?

Meglio cambiare pensieri, meglio tornare alla realtà, al presente, il passato mi distrugge moralmente e la vita non è fatta di pensieri passati; ma di vivere il presente giorno per giorno facendo progetti per il futuro, o forse nopiù che altro diciamo di vivere il presente e basta, vivere come se fosse l’ultimo giorno ogni giorno della mia vita, perché quel giorno potrebbe arrivare in qualunque momento; dato che nessuno è eterno su questo mondo

L’Amicizia che fu… 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*