Prima estrazione al dente

Piccolo Diario personale di vita vissuta dal Dentista

E così questa mattina 8 Gennaio 2016 alle h.10:30 sono stato puntuale dal Dentista come da programma per l’estrazione dei due denti (ponte con impianto) di cui uno rotto. Si tratta degli ultimi due denti nell’arcata superiore di destra della bocca.
Prima uno spray mi ha spruzzato che mi ha gelato la parte (sembrava lo spray usato dai calciatori per le contusioni) poi successivamente mise l’ago per iniettare l’anestesia, per finire cominciò con l’estrazione dei due denti e un poco il trapano da dentista assordate di fischi che udivo dentro l’udito. (Poi io che soffro di Acufeni la cosa mi infastidisce molto).
Ad un certo punto ho cominciato ad avvertire un senso di nausea terribile dovuta da un lato all’aspiratore della saliva che l’assistente del dentista teneva in mano toccandomi la gola (se mi aspiri il sangue al dente o sotto la lingua ci posso pure stare, ma se mi tocchi la gola avverto nausea e vomito, compreso il palato), mentre dall’altro lato la mano del dentista con il guanto in lattice che emanava un forte odore di gomma (che mi dava la nausea) la sua mano sinistra troppo vicina al naso impedendomi di respirare (al di là di questo devo ricordarmi di farmi una visita dall’otorino laringoiatria per farmi togliere il tappo di cerume all’orecchio destro, che faccio una volta all’anno in clinica privata) anche perché avendo il setto nasale deviato (soprattutto alla narice destra) mi dà qualche problema per respirare. (pur avendo fatto anni fa l’operazione chirurgica alla narice destra che non ha risolto al 100% il problema della respirazione) Per finire sono allergico alle graminacee e Parietaria, quindi niente farmaci con questi ingredienti altrimenti potrebbero uccidermi, oltre al fatto di come i dentisti tengono la mascherina sul loro volto e che come paziente sono molto infastidito farmi respirare in faccia mentre mi trovo a bocca aperta.

Si perché qui mi sento di fare una piccola protesta lecitissima: è mai possibile che un dentista la mascherina non la tiene fin sotto gli occhi coprendo il naso ma soltanto (se ci avete fatto caso cari lettori) sotto il naso comprendo la bocca ? è fastidioso vero ? poi soprattutto se fumano, perché ti devi sorbire la respirazione loro di puzza di tabacco sulla tua faccia, è inaccettabile, protesto contro questo sistema da loro adottato.
Come paziente mi sento in dovere di comunicarlo alle masse questo loro modo di operare e di lavorare, non mi piace vedere un medico che non osserva le istruzioni e le disposizioni della sala operatoria su come dovrebbe comportarsi con un paziente, nonostante sia educato nel modo di fare e nel comportamento (cosa che apprezzo enormemente) la mascherina se la devono mettere bene. < < Non puoi respirarmi in faccia, mi da la nausea >>.

La cosa che ho apprezzato enormemente è stata l’assistente del dentista, giovane, molto carina, pelosetta sulle braccia (il che la cosa non guasta affatto in una ragazza giovane, i peli ci stanno più che bene, ho sempre amato la donna col pelo dall’età adolescenziale ad oggi, e fin tanto che vivrò continuerò ad amarla) veramente carina, ogni volta che vedo donne così pelose mi diverto sempre nel rifarmi gli occhi fino a che non mi ci abituo, sono rimasto all’antica, amo la donna pelosa. Ma meglio che non lo dico troppo, perché la donna è molto prevenuta in questi discorsi, gli dovesse venire in mente di depilarsi leggendo quanto scritto; mi farebbe perdere l’eccitazione di guardarla.
Quando parli con una donna devi fare attenzione a non citare i particolari, altrimenti ci trova subito i difetti e corre a farsi lametta e ceretta (il disaggio mentale della donna, del non sentirsi accettata dalla società se qualcuno gli fa notare una cosa che piace e che viene spesso ignorata e male interpretata dalla femmina, almeno è così il più delle volte) che poi è strano da un lato, perché quando sono fidanzate con i loro partner maschili, le braccia se le fanno baciare anche se pur pelose (fin qui tutto tace, e chi tace acconsente) ma se invece qualcuno al di là del loro partner glielo fa notare, subito corrono dall’estetista… Vedete che c’è un disagio sotto l’aspetto psicologico ? Fortuna che non tutte le donne sono così, altrimenti sarebbe davvero la fine dell’umanità.

Devo tornare dal dentista tra 5 giorni, esattamente il 13/01/2016 alle ore 12:30 per una complicanza avvenuta questa mattina durante l’estrazione dei due denti.
Mancava un piccolo pezzetto di dente da estrarre, ma nonostante due anestesie che ho ricevuto, ha continuato a darmi dolore atroce mentre estraeva perché infiammato.
Così mi ha dato da prendere un anti-infiammatorio: OKI Bustine da prendere mattina e sera dopo i pasti per sei giorni, più Antibiotico Augmentin 875 mg / 125 mg da prendere subito dopo la bustina sempre mattina e sera per sei giorni, questo per sfiammare la parte interessata. Tra cinque giorni dovrò tornare per togliere l’ultimo pezzo di dente rimasto. Per sostenermi dall’utilizzo dell’antibiotico che mi atterrisce molto, domani mattina mi prendo un integratore alimentare di vitamine e minerali della marca MATT. Comunque il sangue non si ferma da diverse ore per via dell’estrazione, poi sangue nero tra l’altro.

Ora è cominciato a diminuire il sangue, sono le ore 15:51 e ci vediamo alla proxima…

Ciao !!!