Giugno apri il pugno

Il bellissimo proverbio Giugno apri il Pugno significa: sii felice (interpretandolo da me, ognuno poi lo interpreta a modo suo ovviamente) del sole, della pazza gioia delle giornate luminose che questo mese ti può dare, del mare, della montagna, delle belle passeggiate al sole, del caldo – che pur non essendo luglio e agosto è comunque un caldo piacevole – ed infine apri il pugno per l’amore di camminare nella tua città, paese, cittadina, villaggio o quello che sia; allegramente, facendoti inondare dai raggi solari che ti fanno sentire bene in tutto e per tutto.

Mi raccomando per i soliti consigli: Cappello bianco con visiera (il bianco respinge il sole, il nero lo attrae, facendovi sudare molto di più) occhiali da sole polarizzati antiriflesso a specchio, bere acqua per non disidratarsi, non esporsi al sole in orari che possono nuocere alla salute, fare uso eventualmente di integratori alimentari per non avere cali di pressione o di energia durante la giornata; mangiare 5 porzioni di frutta e verdura di stagione giornalmente, ed infine bilanciata e moderata alimentazione, che non comporti l’utilizzo eccessivo e smodato di troppe calore che appesantiscono mente e corpo.

Importante: fare uso di creme solari per evitare possibili ustioni provocati dai primi raggi solari estivi è cosa fondamentale, per il resto imparate a divertirvi, a sorridere alla vita, a ridere con gli amici, a parlare, a socializzare, a vivere la vita con filosofia (vuol dire: buttarti i problemi alle spalle vivendo la giornata) infine se eventualmente dovesse capitare una sveltina sessuale, approfitta; non tirarti indietro, il sesso è vita ed anche un dono di DIO. (Il sesso è uno scambio di affetto reciproco). Ricorda anche di imparare a rilassarti, senza trascurare la buona lettura. Impara a leggere libri, soprattutto romanzi; sono questi che rilassano veramente, e non le cose tecniche che stressano.

Bene, con questo è davvero tutto, e ci vediamo alla proxima. Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*