Guadagno passivo

Guadagno Passivo Poco ma Sicuro

Salve a tutti, come avrete notato sempre meno scrivo su tutto ciò che fa notizia causa: mi sono rotto le palle di internet in generale, troppa gente cattiva in rete, troppi diffamatori, troppo marciume, troppa concorrenza e troppe cose che non vanno più come una volta, mentre io a 40 anni di età mi sono rotto veramente le palle di usarlo. Detto questo, dato che (ho notato a mio discapito) la colpa di tutto è attribuibile ad alcuni  guru informatici (non tutti chiaramente) che fanno della rete un uso quasi discriminatorio contro noi poveri utenti ignari di tutto ciò (cioè prima ci invitano ad acquistare i loro libri e fare i loro corsi di formazione, per poi ritrovarci a lungo andare diffamati ed emarginati dalla società internauta) con il risultato alquanto scadente e propiziatorio per loro. Per non parlare poi della presente feccia che dilaga sul web e sui social network, ormai non più in grado di fornire servizi degni di lavoro come un tempo (specialmente sui gruppi Facebook ormai in decadenza vertiginosa e praticamente morti) la gente sempre più sfiduciata e senza lavoro, mentre i lavori sul web non offrono più una reale alternativa alla povertà e alla disoccupazione nel nostro paese;  ad esempio una notizia dalla caritas evidenzia il fatto di quanto la povertà negli ultimi tempi sia raddoppiata in Italia, costringendo così il popolo ad essere ancora più sfiduciato di quanto era prima. E mentre i politici se la danno di santa ragione e gli attivisti e dissidenti obiettano a go go con il risultato che intanto il politico mangia e continua a guadagnare sempre meglio del popolano (come è sempre stato del resto) mentre chi lo prende in culo siamo sempre “noi” poveracci di basso conto. Intanto noi andiamo alla ricerca in rete di qualche lavoretto che ci aiuti (se non a diventare ricchi) almeno a guadagnare qualcosina per mangiare.

Ricordo benissimo 10 anni fa i falsi guru informatici che se ne uscivano con lavori truffa scrivendo libri e ebook che avrebbero dovuto far guadagnare fior di quattrini mentre invece erano solo delle perdite di tempo esistenziali. Così mentre loro incassavano denaro sonante su denaro sonante dalle vendite dei loro libri/ebook, intanto noi perdevamo tempo con le cazzate online mentre loro (ora come ora) hanno raggiunto quote elevate di notorietà e successo (sono diventati ricchi) arrivando a guadagnare automaticamente centinaia di migliaia di euro giornalmente.
Dal canto mio sono inorridito di fronte a tutto ciò, perché nessuno ha mai fatto nulla per denunciare questa gente, anzi.. gli hanno permesso di ingrandirsi con le minchiate e di diventare sempre più popolari sul web, fino a che sono arrivati a possedere Aziende ed equipe di soci atti a studiare sistemi sempre più perfetti per potersi arricchire sempre più; mentre il vero povero che continua a credere in questa gente diverrà ancora più povero continuando ad acquistare i loro libri e/o continuando a pagare le loro campagne pubblicitarie che non portano reali visite e/o seri guadagni; insomma in poche parole…. E’ tutto un magna magna su internet.

Ho notato di recente parecchie persone che hanno perso la voglia di cercare lavoro su internet, anche lavoretti di affiliazione banali che dovrebbero portare un pochino di soldini in tasca mensilmente, anche se non sufficienti per poter vivere (ma sempre qualcosa è un poco di soldi in più) perché alcune Affiliazioni promettono di guadagnare bene invitando l’utente a portare amici, parenti e conoscenti con il passa parola, per poi quando qualcuno riesce a creare una buona organizzazione di gente; all’improvviso viene buttato fuori dall’affiliazione stessa, così da ritrovarsi (l’affiliazione) con oltre 100 iscritti portati da te atti a vendere i loro prodotti, mentre tu rimani senza niente molto più povero di prima. E’ chiaramente un’ingiustizia e un comportamento non professionale ma da delinquenti, approfittatori della povera gente. Usano le brave persone disoccupate per guadagnare su di loro. Questi maledetti oltre a denunciarli bisognerebbe appiccicarli al muro come si deve per fargliela pagare a dovere. Bastardi.

Intanto anche Facebook (per quanto riguarda l’Italia) è in caduta vertiginosa verso il basso, non va più molto bene per il lavoro online, e i gruppi Facebook (nonostante gli iscritti) non offrono una reale opportunità di pubblicità gratuita sul web, molta gente lamenta di non riuscire ad incrementare un fatturato di guadagno degno di almeno 50 o 100 euro, perché è proprio l’Italia che non va e la crisi si sente soprattutto sotto l’aspetto commerciale e lavorativo.

Intanto però altri social sembrano andare meglio in rete, Twitter ad esempio è indiscutibilmente il migliore sul web, con soli 140 caratteri (tipo sms) sta riscuotendo un enorme successo, e per il lavoro e/o il commercio sembra che vada molto più forte rispetto a FB di per se. Ma sul piano dei social network anche Google Plus sta facendo proseliti crescendo sempre più; per non parlare di Pinterest che per il lavoro va alla grande soprattutto per la condivisione di notizie, video e musica (il problema rimane sempre dove acquisire follower per farci seguire) ed infine Instagram che è stato scoperto di recente (Agosto 2015 sulla rivista di AZFranchising) utile per veicolare messaggi pubblicitari e per i tassi di conversione di Instagram sugli e-commerce sono molto più alti rispetto a Facebook e Twitter di per se, con un incremento della validità della promozione. In pratica Instagram si sta rivelando il social-network per eccellenza e qualità d’uso migliore rispetto alle sue controparti: Twitter, Facebook e Google Plus; senza tralasciare il fatto che questi ultimi tre non sono comunque sbagliati per mantenere contatti e/o condividere informazioni con altri utenti della rete.

Ma ora veniamo a noi segnalando qualche affiliazione dove io stesso ho aderito e che dà i suoi frutti anche se è impossibile diventare ricchi

Optate per alcune Affiliazioni Italiane ed altre Americane che portano punti, crediti e guadagni. In alcune non portano guadagni ma generano molte visite, anche se sono a circuito chiuso, quindi le visite si ripetono all’infinito, a meno che non succedono altri iscritti al sito interessati alle pubblicità online e a guadagnare piccole commissioni anche in denaro; mentre in altre affiliazioni troviamo guadagni bassi, medi e in alcuni casi anche considerevolmente alti; il tutto se presi con serietà (senza parlare mai male dell’affiliazione sul web evitando di essere espulsi per diffamazione) potrebbero portare notevoli guadagni. Da considerare che quasi tutte le affiliazioni sul web si distinguono perfettamente perché sembrano cloni su cloni anche se con interfacce grafiche differenti. Dal canto mio sono riuscito a trovare (dopo anni di ricerche) quelli che funzionano e quelli che non vanno proprio, distinguendoli e selezionandoli a parte; in fin dei conti dobbiamo guadagnare giusto ?, quindi perché non selezionare bene i lavoretti giusti che portano discreti e/o buoni guadagni ?

Qui di seguito vi prostro un elenco di Affiliazioni atti a guadagnare con il web, dai cashback multi-livello (che poi sono tra i più remunerativi del settore) alle affiliazioni Americane di scambio pubblicità anch’essi remunerativi per certi versi; lasciando da parte quelle stronzate che riguardano il Trading, il Forex, la Borsa (acquistare e rivendere Azioni) che se non avete una laurea in economia e commercio con questa roba ci andrete solamente che in bancarotta.

Ed ora le Affiliazioni:

  1. Best Shopping (CashBack) A partire da €40,00 potrai scaricare il rimborso.
  2. Buyon (CashBack) A partire da €50,00 potrai scaricare il rimborso.
  3. Beruby (CashBack) A partire da €1,00 potrai prelevare il rimborso.
  4. TraffUp (Advertising) Per ogni Amico Invitato si guadagnano 100 Punti, equivalenti a nuove visite per i vostri siti web, Follower per Twitter e/o Facebook; inoltre per ogni pagina che aprirete guadagnerete 50 punti equivalenti a tante visite in più per ciò che pubblicizzate. Per finire troverete una sezione a pagamento Low Cost di acquisto punti per triplicare la visibilità.
  5. AddMeFast (Follower) Questo sito è utile per trovare iscritti per le proprie pagine di social network in modo del tutto gratuito o a pagamento a basso costo. Il sito web è Americano nato in Canada, ci sono iscritte oltre 4 milioni di persone da tutto il mondo; per ogni persona da voi invitata tramite il vostro link affiliazione guadagnate 300 punti, equivalenti a 300 nuove visite e follower per i vostri social.
  6. 4x4Hits (Manual-surf) 4x4Hits è un manual surf Americano che quadrupla le visite da banner pubblicitari inserendoli nel circuito e da link, oltre a far guadagnare notevoli commissioni da affiliazione pubblicando il proprio link affiliazione in altri programmi di scambio traffico Americani; lavorandoci un pochino su è possibile incrementare iscritti anche gratuitamente. Ma a pagamento si avranno sempre risultati migliori.

Questi sei trovati qui sopra sono tra i più provati da me e tra i più remunerativi del settore, mentre TraffUp e AddMeFast hanno il problema che se desiderate pubblicizzare un link affiliazione o un sito web gratuitamente, dovete perdere intere giornate di tempo ad aprire e richiudere pagine dai rispettivi circuiti, ottenendo così punti convertibili in visite e iscritti; meglio a mio avviso spendere in dollari una tantum ogni tanto per aumentare di molto la visibilità e la gente che ci segue.
Da notare che in queste due Affiliazioni non sono presenti molti Italiani, dato che sono prettamente Americane e Internazionali, comunque buone per incrementare iscritti dai lavoretti di Affiliazione tipo: 4x4Hits e compagnia bella… se dovessero capitarvi altri migliori o chissà cosa comunicatemelo. Grazie a tutti.

Nota Bene: su 4x4Hits 1 credito ti porta 20 visite, ecco perché si chiama 4×4. Immagina su 1000 crediti o più che risultati otterrai. Per acquistare i crediti i prezzi sono veramente irrisori, ma talmente bassi (Low Cost) che se li vedi non ci credi.

Tanto per farti un esempio: spendendo $5,00 avrai 500 crediti (moltiplicati per 4 volte in più, quindi maggiori visite) per i tuoi banner pubblicitari di altre affiliazioni o dei tuoi siti web. Mentre spendendo $2,40 avrai 1000 crediti usufruibili per le campagne pubblicitarie in formato testo scritto che dovrai scrivere tu in inglese.

Ottimo no ?, cosa si può volere di più dalla vita per una buona campagna pubblicitaria Americana ?

Potrai su 4x4Hits affittare Referrals (quindi tuoi affiliati) per farti guadagnare commissioni in denaro se ti vuoi divertire ad aprire pagine web all’interno del circuito 4x4Hits, che conta attualmente oltre 22 mila iscritti in costante aumento da tutto il mondo con il passa parola degli stessi iscritti.

Per l’affitto dei tuoi Affiliati i prezzi sono i seguenti:

  1. Rent 1 Referral Member – $3.00
  2. Rent 5 Referral Members – $12.00
  3. Rent 10 Referral Members – $20.00

Solo che qui subentra un problema nel momento dell’acquisto, fate particolare attenzione a non cadere vittime della dipendenza da internet con l’affitto di tutti questi Affiliati, perché poi sarete costretti a navigare all’interno del sito web per intere giornate, trascurando gli impegni esterni; e tutto per guadagnare commissioni insieme agli altri Affiliati (comunemente chiamati referrals) che da un lato è ottimo perché ti fa guadagnare introiti per te, ma dall’altro è devastante perché ti costringono a usufruire perpetuamente del circuito 4x4hits. Quindi rifletti bene prima di fare cazzate.

Nel complesso 4x4hits rimane un ottimo circuito per trovare affiliati internazionali per la propria affiliazione o attività sul web, il sito è controindicato per cercare eventuali iscritti italiani (non li troverete mai) comunque non presenti, e se dovessero esserlo non ne ho proprio idea di quanti saranno; in termini di giudizio rimane un ottimo circuito di scambio pubblicità Americana assolutamente da provare. 

Da sapere una cosa fondamentale da non trascurare: questi circuiti di manual-surf sono molto complessi da sviluppare se lo si fa con il passa parola, ma se avete Amici che condividono i vostri stessi progetti, allora vi saranno di grande aiuto nel’aiutarvi a guadagnare commissioni reciproche collaborando con voi iscrivendosi tramite i vostri link affiliazione nel circuito. A meno che se non avete amici e non vi sentite portati di convincere qualcuno ad iscriversi in questi siti particolari, rimarrebbe come alternativa di propaganda l’inserimento in altri siti di traffico web Americano atti a questo scopo e che vi porteranno Affiliati per poter aumentare la vostra organizzazione. (C’è gente che lavora così da una vita).
Per finire: da fare particolare attenzione alle Matrici Forzate che dovrebbero portare guadagni ma che invece la verità è decisamente un’altra. (Mi raccomando di cliccare sulle parole evidenziate in blu per approdare nei siti web esterni inerenti alla discussione di questo Post di Blog. Grazie mille. ndr).

Buona giornata 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*