Più la cerchi….

Più non la trovi

Iniziamo il post di oggi con qualcosa di diverso dal solito, ti sei mai accorto della presenza smodata di Dating Online presenti in rete ?
Immagina quanta gente in internet disperata si iscrive nella speranza di conoscere qualche anima santa interessata a condividere gioie e dolori con loro, per poi rimanere delusi da servizi fraudolenti che propongono foto fake, adescatori che si nascondono tra gli annunci del sito, furbastri che si spacciano per donne ed infine l’eccessiva presenza di truffatori, pedofili, pervertiti e masochisti, nonché di gente particolarmente pericolosa di vario tipo. (Occhio alle diffamazioni).
Bene: un conoscente mi disse poco tempo fa: < < sono arrivato alla mera conclusione che il dating online è una vera e propria truffa adelinquere con possibilità di insuccesso pari al 99% della scala morale di una persona >> Interessante osservazione risposi. Quindi dopo molti anni di uso della rete sui dating online, finalmente ti sei reso conto che il dating di per se, è una emerita stronzata che non porta da nessuna parte se non coinvolgerti in guai personali contro chicchessia, giusto ?

Ecco è da qui che vorrei iniziare questo Post di oggi, più la cerchi e più non la trovi, parlando della persona che desideri trovare.

Perché un uomo (in quanto tale) e una donna (per ciò che è) debba ridursi a cercare l’anima gemella in rete ?
A che cosa servono in realtà questi siti di falsi incontri online ?
Non prendiamoci in giro facendo finta di non capire dove voglio arrivare, succedeva anche ai tempi miei in gioventù, che la gente con la scusa di conoscere altre persone in cam, poi finiva inevitabilmente (per una scusa o per un’altra, un po’ da parte di lui e un po’ con la curiosità e la complicità dell’interlocutrice) per la via del cybersex (che poi non l’ho mai reputato un sesso virtuale in cam, ma soltanto una semplice e banale masturbazione, dato che il sesso vero e proprio è ben diverso dall’esibizionismo) perdendo ogni rapporto di amicizia con la persona dall’altra parte del computer; come dire: < < entro in un bordello non per conoscere ma solo per divertirmi >> ecco perché a parere mio personale i dating online sembrano essere una sorta di borderline invasivi e invasi da gente seriamente disturbata da disturbi di personalità, caratterizzati da un’eccessiva sindrome all’esibizionismo maniacale; paradossalmente sensibilizzata da una vasta pubblicità di gente senza scrupoli che si nasconde in rete allo scopo di poter guadagnare con questo tipo di affiliazioni. (Clicca sulle parole evidenziate in blu e sottolineate per approdare in siti esterni inerenti all’argomento di questo Post di Blog. Grazie) Quindi il brav’uomo o la brava donna di turno (in un mare di merda internauta) che va cercando la persona per bene per instaurare un possibile rapporto di conoscenza finalizzato ad un’Amicizia reale e fisica (al di fuori di internet) nel 99% dei casi rimarrà deluso/delusa dal fatto che potrebbe o ricevere la buca o incontrare la persona sbagliata oppure rimanere incollati alla rete nel portale dating come una dipendenza patologica da internet e tecnologia; in poche parole incontrarsi sarà classificato come una possibilità assai remota (Come cercare un ago in un pagliaio) di incontrare la famigerata Anima Gemella che non esiste.

Uno su mille ce la farà come diceva quella famosa canzone di Gianni Morandi, mentre gli altri novecentonovantanove (999) è probabile che non ce la faccia, perché di gente falsa, truffatori, adescatori e delinquenti il dating ne è pieno, ma tra tutta questa merda troverai la persona giusta (e intanto la vita passa e ci si invecchia, perché è così che funziona, nessuno è eterno, il corpo muore lentamente) ma qui bisogna cercare di ficcarselo in testa una volta per tutte, la vita non è fatta per rintanarsi chiusi in casa davanti a queste stronzate, la vita (in un modo o nell’altro) dev’essere vissuta nonostante il dolore e la sofferenza che a molta gente può dare facendo le esperienze della vita (anche se qualcuno nel mondo vive in completa solitudine) in qualunque modo la si vive la vita dev’essere vissuta fino alla meta finale, perché è proprio vivendola che si cresce interiormente e psicologicamente, non c’è altro modo all’infuori di questo.

Se proprio non ce la fai ad incontrare gente nella vita di tutti i giorni, perché caratterialmente sei un individuo chiuso e introverso che difficilmente socializza, allora non ti rimane che fare una o due cose: La prima è rivolgersi ad uno Psicologo per cercare di risolvere questo problema, la seconda è rivolgersi in una buona Agenzia Matrimoniale che ti possa aiutare a trovare non per forza una compagna ma anche una semplice Amicizia da frequentare per non esser soli; in definitiva in un modo o nell’altro riuscirai a trovare ciò che cerchi.

Spero di aver contribuito a diffondere il verbo tra la gente tramite il mio Post, la verità, la mia opinione, la mia mente nitida sulla falsità presente in rete sui dating online che tanta gente si difende arbitrariamente. Grazie a tutti per aver letto il Post.

Cordiali Saluti