Delinquenza

Salve a tutti, oggi voglio dare la mia opinione sulla delinquenza che dilaga in giro per l’Italia, e nel resto del mondo; come anche sul web.
Sono stanco di assistere ogni giorno alla cronaca nera in televisione, ascoltare notizie radio su chi ha ammazzato tizio, caio e sempronio, o della rete internet che si nasconde di tutto: stalking, furto d’identità, spamming, scam, phishing, dating online truffe, gente squallida pronta a fregarti in qualsiasi momento, affiliazioni truffe, e tanta altra merda online del mondo di Internet. Come sono stanco dei molti siti Pornografici gratuiti presenti in rete accessibili anche dai bambini, casinò online, slot machine, e tanta altra merda senza alcun controllo.
A questo punto mi permetto di dare la mia opinione, vorrei aumentare la sicurezza online e offline, aumentare le forze di polizia e carabinieri per le strade d’Italia, emanare leggi migliori per aumentare la sicurezza nel nostro paese, costruire più carceri per diminuire la criminalità in Italia; e cosa ancora più importante, fare campagne pubblicitarie di informazione per ridurre l’ignoranza ed aumentare il controllo e l’ordine nelle strade d’Italia.

Sensibilizzare serve, è importante, quindi fare campagne pubblicitarie brevi, sono utili per non degenerare il paese nell’anormalità. Ad esempio si potrebbero mandare in onda – di tanto in tanto – (sia in TV che in Radio) pubblicità tipo: << Chi abbandona un animale è egli stesso un bastardo >> oppure << Coltivare la letteratura significa istruirsi per vivere in un mondo migliore >> sto facendo esempi a caso, insomma anche se gli animali continueranno a subire abbandoni, anche se i bracconieri continueranno ad uccidere animali, anche se gli analfabeti e gli omicidi continueranno ad esistere; la prevenzione tramite la giusta informazione; serve comunque per mantenere stabile il nostro Paese; soprattutto per non farlo trascendere nella miseria più assoluta e nelle ostilità. Mantenere un’ordine “morale” ed “etico” è cosa buona e giusta.

Ritengo opportuno dire anche un’altra cosa, fate attenzione ai Dating Online, sono Truffe, rubano denaro ai creduloni/ingenui, che sperano con questo sistema di conoscere ed incontrare donne sul web, mentre invece trovano maggiormente profili falsi al 100%. Le vere donne non perdono il tempo con queste cazzate, più che altro preferiscono vivere la giornata in mezzo ad altra gente, il tutto per socializzare (come tutti del resto) guardare in faccia gli uomini, conversare, interagire con le altre persone facendo le proprie esperienze di vita; quelle che tutti noi dovremmo fare.
Mi rendo conto e capisco che questo potrebbe deludere le aspettative di tanti single uomini e donne, magari timidi/timide, introversi/introverse, con problemi di socializzazione, ma è giusto dire la verità anche se a qualcuno potrebbe davvero fare male moralmente. Ti devi fare forza nella vita, certo un estroverso riuscirebbe a socializzare meglio rispetto ad una persona introversa, ma partendo dal principio che nel mondo c’è tutto per tutti, anche l’introverso e la persona timida, riusciranno comunque a trovare la loro fetta di torta facendo le proprie esperienza di vita.

E POI…

Inoltre (per non demoralizzare gli ingenui, che pensano che il Dating sia il futuro del mondo, mentre invece è solo una perdita di tempo esistenziale) riporto scritto un’altra mia opinione che deve far riflettere le persone che leggono tutto ciò che fa notizia.
Di gente delinquente pronta a fregarti il denaro in qualunque modo, illudendoti persino di trovare l’anima gemella che non esiste (devi frequentare se vuoi trovarla) ce n’è a bizzeffe nel mondo, ecco perché devi cominciare davvero a riflettere su queste parole e sul video che ti invito a vedere; devi cambiare tu come individuo, e anche se ti fa male moralmente, devi farti forza e dire: << La speranza è sempre l’ultima a morire, anche per me c’è futuro e vita >>. Questo è pensiero positivo, e ottimismo, esci e vai a vivere la vita, frequenta più che sia possibile il mondo che ti circonda, impara ad osservare le persone di tutti i tipi, da quelle brave a quelle cattive, fai una “distinzione“; ad esempio: con questo ci parlo e con questo NO, quella persona mi manca di rispetto, mentre l’altro mi stima e mi rispetta, quella donna ogni volta che la incontro mi sorride, quell’altra invece cambia marciapiede guardando per terra, non degnandosi nemmeno di un saluto: Buon giorno, Buona sera, Ciao, etc. Invece fai una cosa buona, guarda il mondo che ti circonda, osserva la gente cattiva e invidiosa intorno a te, guarda quanti approfittatori esistono, e pensa quanto anche il Dating online è li per fregare il tuo denaro; “imbrogliando” e “illudendo” i poveretti che cercano un po’ d’Amore nella loro vita solitaria, qualunque essa sia e in quale disastrosa situazione morale essi si trovino.

NON SI PUO’ GIOCARE CON LA SPERANZA DELLA GENTE, ILLUDENDOLA DI FAR LORO TROVARE L’AMORE DELLA VITA, QUANDO IN REALTA’ TROVERANNO SOLO LA PAROLA SOLITUDINE. E’ UNA COSA VERGOGNOSA.

Se desideri trovare la persona giusta, come ho sempre scritto anche in Post precedenti a questo, devi cominciare a vivere la vita e frequentare gente.

IL DECALOGO DEL BUON CITTADINO

  • Primo: Se disoccupato comincia a cercare un lavoro.
  • Secondo: Iscriviti in palestra e frequenta più che sia possibile.
  • Terzo: Impegna la settimana svolgendo attività.
  • Quarto: Dedica un poco di spazio personale a te stesso.
  • Quinto: Dedica tempo alla letteratura. Istruisci la tua mente.
  • Sesto: Fatti tante Amicizie, anche se ci vorrà del tempo, tu persisti.
  • Settimo: Non ti arrendere, non gettare la spugna, parla con tutti.
  • Ottavo: Tieniti aggiornato con le notizie locali del giorno.
  • Nono: Ascolta Musica, interessati all’Arte.
  • Decimo: Conduci una vita possibilmente ATTIVA.
  • Undicesimo: metti da parte timidezza e introversione, vivi la giornata.
  • Dodicesimo: Sii sempre educato, impara l’educazione civica e un minimo di Galateo, leggi libri inerenti a questi argomenti, istruisci la tua mente.
  • Tredicesimo: Sii sorridente, non ridere in faccia, non mancare di rispetto.
  • Quattordicesimo: Sii riservato, non dire troppo di te a chi non conosci.
  • Quindicesimo: Conosci bene le persone prima di allacciare un rapporto serio.
  • Sedicesimo: Sii diffidente con gli sconosciuti, ma non troppo chiuso nelle relazioni sociali, parla in modo normale, senza aggredire, e senza timore.
  • Diciassettesimo: Fai le tue commissioni, paga bollette, servizi, altro; impara a vivere, e non avere paura del mondo che ti circonda. Sii Forte nella vita.
  • Diciottesimo: Fai il minor uso possibile di Internet, non isolarti dalla vita sociale, impara a stare tra la gente, anche quella antipatica; impara a rapportarti con il prossimo, impara a vivere.
  • Diciannovesimo: Impara a divertirti a modo tuo senza ledere a nessuno.
  • Ventesimo: Cerca l’Amore frequentando gente, fai il sesso per gioire con la persona che ami, e non farti fregare mai da nessuno. Sii FORTE e DECISO.

Se sei Single, non andare a guardare siti Porno in rete tanto per stare male nella solitudine della tua stanza o del tuo smartphone o iPhone, lascia perdere, non ne vale la pena credimi. Ti dico questo, perché non si può soffrire di astinenza al sesso indottrinandoti con il Porno in rete, è ovvio che la Pornografia suscita nell’uomo erezione e voglia di scopare; ma non è nemmeno giusto che un single, debba stare male “senza una donna“, guardando cose che riguardano le tentazioni. La sessualità è meglio viverla dal vivo che masturbarsi davanti ai Porno.
Piuttosto fai la cosa giusta per te, lascia perdere la rete, dacci un taglio con le cose zozze in internet, metti da parte il sesso per ora, e goditi la vita frequentando gente come te. Poi è ovvio (come per tutte le cose) che da cosa potrebbe nascere altra cosa; come è sempre stato fino ad oggi, e come continuerà ad essere fino alla fine della razza umana. Per sempre.

Per quanto riguarda la delinquenza sia in rete che al di fuori, bè… Fa Attenzione, è il miglior consiglio che posso dare a te che stai leggendo: tutto ciò che fa notizia.

Un problema da risolvere

Una settimana fa – verso sera – stavo camminando per andare al supermercato Carrefour, quando un gruppo di Baby Gang mi lancia contro un arancio, ma non riuscendo a colpirmi in testa, colpiscono la vetrina di un negozio di frutta e verdura fuggendo successivamente di corsa. Dopo qualche minuto esce subito il proprietario per controllare l’accaduto, gli racconto di un gruppo di bambini e adolescenti che hanno colpito la vetrina del suo negozio, indicando la baby gang che nel frattempo si allontanava correndo; ma il proprietario del fruttivendolo (uomo di colore) si limitò a dire: << va bè, sono bambini che gli posso fare ? >>. Secondo me bisognava chiamare le forze dell’ordine, anche se non ho accennato a questo, successivamente ho proseguito con indifferenza e calma (sapendo che si erano allontanati verso la parte opposta di dove ero diretto) verso il supermercato.

Naturalmente eviterò di segnalare il luogo esatto dove è accaduto questo fatto, non vorrei che qualche delinquente, capitato per caso sul mio Blog; dovesse finire per frequentare la zona dove vivo.

Che dire su questi bambini e adolescenti che se ne vanno in giro a prendere di mira i passanti ? che a parere mio personale sono un branco di piccoli criminali, e che crescendo – un giorno – diventeranno grandi criminali in tutti i sensi.
Ritengo opportuno chiarire che se fossi stato colpito alla testa, molto probabilmente mi avrebbero assalito in branco, invece per loro disgrazia, colpendo la vetrina, sono stati costretti a fuggire (fortunatamente) perché nel negozio erano presenti molte persone adulte; compresi i proprietari. Forse se il negozio fosse stato vuoto probabilmente sarebbe stato peggio, anzi che era pieno per fortuna, mi sono dato una bella salvata, la fortuna probabilmente quel giorno passava dalla mia parte.

Tuttavia e comunque vadano le cose, la sera sul tardi non esco più di casa, solo di giorno con la luce preferisco vivere la giornata, ma la notte ho cominciato ad avere il terrore di essere continuamente aggredito da qualcuno.
Inoltre dato che mi sono sempre reputato un nottambulo, mi toccherà evitare per un po’ di tempo vivere la notte, perché i tempi non sono più quelli di una volta, alcune zone di Roma si sono fatte molto pericolose, quasi come nel Bronx degli anni 1970 a New York; e di rimetterci la pelle per un gruppo di stronzetti ragazzini del cavolo che non hanno di meglio da fare che aggredire la gente, a me francamente non mi va.
Detto questo, nonostante tutto vivo in un condominio al quarto piano, con due cancelli (uno sulla strada e l’altro del palazzo) più una porta blindata, la paura rimane comunque verso questi scalmanati che si aggirano per il quartiere, e purtroppo – nonostante tutto ci siano polizia e carabinieri vicino a dove vivo io – non aiutano comunque a sentirmi protetto. Dico questo perché se dovesse accadere (ipotesi) di venire aggredito in tarda sera e/o notte, non farei nemmeno in tempo a comporre il numero del cellulare per chiamare le autorità, devo aspettare di prendere la linea, che mi rispondano (ci vuole tempo per ogni cosa) quando nello stesso tempo potrei essere aggredito da un branco di pazzi in escandescenza; mica posso farmi ammazzare, se riesco a fuggire meglio, ma se mi dovessero accerchiare è chiaro che mi difendo, per quanto possa difendermi.

Tuttavia ho comunque voluto riportare la notizia dell’accaduto, oltre alla mia opinione su altre cose. In più desidero formulare una protesta contro questi delinquenti che si aggirano la notte per la città di Roma. Chiedo ai genitori di questi ragazzini, che li tengano sotto stretto controllo, impartitegli punizioni più severe a questi vostri figli scalmanati, (sempre se non siete voi i primi delinquenti di questi figli che ammettete una simile cosa) non fatevi mettere i piedi in testa dai vostri figli perché altrimenti sarebbe davvero assurdo; fatevi rispettare, e cercate di dargli almeno una cultura imponendo loro di studiare, altrimenti a mali rimedi metteteli in un collegio
(Estremi rimedi).

Tuttavia pur non avendo figli, mi sento in vena di consigliare a questi genitori, di mandare i vostri figli a fare almeno gli scout, (in gioventù l’ho fatto per anni) così si danno una bella calmata in un contesto gerarchico quasi militare, impareranno il senso del dovere, l’altruismo e il divertimento senza fare del male a nessuno.
Inoltre fare lo scout ha le sue regole, quando si deve partire per andare a dormire in tenda nei campi scout, ci si suddivide i compiti, ad esempio: lavare le stoviglie, sistemare il campo, montare la tenda insieme ad altri, al mattino molto presto è obbligatorio alzarsi per fare sport (ginnastica) tutti insieme (come i soldati), la sera sul tardi alle ore tot bisogna andare a dormire (che piaccia o no lo devi fare), camminare tutti in fila per ore con gli zaini sulle spalle; insomma riconosco che è una vita stressante sotto certi aspetti, ma almeno pone delle regole non da poco.

Infine per chi non è abituato a questo genere di vita, troverà nel fare lo scout, ottimi insegnamenti e regole (alcune anche severe) che serviranno ad affrontare il proprio futuro con dignità. Elenco brevemente da che età a che età è possibile fare lo scout.

  1. Lupetti e Coccinelle tra gli 8 e i 12 anni.
  2. Esploratori e Guide tra i 12 e i 16 anni.
  3. Rover e Scolte tra i 16 e i 21 anni.
  4. Capi oltre i 21 anni.

Ok, se proprio questi figli dovessero essere delinquenti della peggiore specie, allora il carcere minorile sarebbe più opportuno, o almeno quando sono molto piccoli, prima che degenerino nella crescita, sarebbe il caso di mandarli agli scout, così da fargli frequentare persone diverse. Dare un’educazione è cosa buona e giusta.

  1. Rispetto
  2. Tolleranza
  3. Educazione
  4. Educazione Civica
  5. Galateo
  6. Cultura
  7. Senso del dovere
  8. Puntualità
  9. Regolamenti
  10. Sicurezza
  11. Prudenza
  12. Giustizia
  13. Arte
  14. Tutte cose che nella nostra società mancano da qualche secolo a questa parte, dobbiamo reintegrare queste cose, imporle ai giovani d’oggi e del futuro; per la salvezza della razza umana, così da distinguere: ignoranza, arroganza e cattiveria, con tutte le 13 parole scritte precedentemente.

Fare delle distinzioni è obbligatorio nella vita, la gente ignorante e cattiva da un lato, emarginata dalla società, esclusa, (la gente pericolosa d’altronde non può vivere in società, li chiameremo: gli esclusi) e così via… Mentre la gente per bene, integrata in società, li chiameremo: gli Integrati. Credo sia l’unica soluzione possibile per risolvere e arginare il problema: Criminalità e Degenerazione.

Se non fosse troppo fantasiosa come idea, bisognerebbe costruire una città (lontana da altre zone residenziali) con tanto di mura perimetrali belle alte, dove collocare tutta la gente pericolosa che vive in Italia – Una Città Prigione – (un giorno molto lontano si potrebbe pensare anche ad un Pianeta Prigione) in questo modo se dovessero nell’ipotesi devastare una via, un appartamento o altro, dovranno essere loro a sistemarlo lavorandoci sopra; così calmeranno i bollenti spiriti con il lavoro.

Tutto sommato non è male come idea, ma chi sarà a realizzarla ?

Con questo è davvero tutto, buona giornata a tutti voi.

Il Puttanone Trans

Certo che debbo davvero riconoscere di quante puttane transessuali ci sono nel mondo e nel nostro paese Italia, il numero è quantificabile all’ennesima potenza prostituzionale derivata dalla merda presente nella nostra cara Italia, gente che si esibisce in strada e in rete sbandierando al mondo che sono Transessuali e che Amano esserlo, soprattutto amano fare le puttane, mignottone di basso ceto sociale sui loro siti web dove leggi alla sezione Tariffe i prezzi che partono da 50 euro a oltre 100€ a botta; mah… !!!!! non è proprio il mio mondo, sono disgustato da tutto ciò e mi ripugna come questi uomini cambino sesso unicamente per prostituirsi anzi che vivere una vita normale come per tutte le persone normali che vivono nel mondo.

Comunque se hanno scelto di prostituirsi contenti loro (anche se io non condivido la loro politica) è una vostra scelta quella di vendere il proprio corpo, ma dando la mia opinione è la cosa più brutta del mondo, si rischia molto in salute.

Sono del parere che una Transessuale che vive una vita normale (piuttosto che prostituirsi) sia una cosa molto più bella e dignitosa da vedere nel mondo.
Combattere per i propri diritti lottando ogni giorno contro la transfobia e l’omofobia, facendo prevalere la propria dignità di vivere è la cosa migliore per chi vive da Transessuale, anzi che scegliere la via della mignottaggine a go go sbandierando al mondo il cazzo con le palle da dare a qualche finto etero ma decisamente più gay che lo chiede. Per me se vogliono il cazzo trans sono liberissimi di andarlo a prendere in tutte le posizioni (rischiando l’AIDS con l’Epatite C) ma vuoi mettere una Transessuale che non si prostituisce e che lotta per i propri diritti cercando di vivere una vita normale con una che sbandiera l’orgoglio di essere prostituta e di vendere il proprio corpo in TV, Radio, Internet e vita reale con Puttanieri che la pagano profumatamente?
Ovviamente NO, è chiaro che è migliore la Transessuale che vive una vita normale (chiaro no ?) almeno sai che è una persona onesta, seria, dignitosa, che lotta e combatte ogni giorno per i propri diritti, che sopravvive in un mondo pieno di merda che non aiuta le Trans a dargli un lavoro normale, i politici che chiacchierano a vanvera, la giustizia che non esiste in Italia (insomma le solite cose) e una serie di altre amenità che riguardano il nostro Paese italia poco onesto in tutti i sensi.
Basta farmi il sangue amaro su queste cose, basta con tutto. Viva chi vive in modo normale senza immergersi nella merda della vita.

In conclusione: Amo la Trans e la rispetto per la lotta che conduce contro gli stronzi nel mondo, contro chi le odia e contro chi le discrimina, Amo soprattutto le transessuali che vivono una vita normale e che non si prostituiscono, sono queste le persone che AMO, quelle che fanno attenzione a non andare con chiunque, che si proteggono contro le malattie a trasmissione sessuale e che se ne fregano di chi parla male di loro. Amo questo genere di Transessuale MTF (Da maschio a femmina) e disprezzo tutti quelli che schiavizzano le Trans per prostituirsi in strada o negli appartamenti, per poi finire sui giornali sotto forma di annunci per cercare clienti.
Sono triste nel vedere uomini GAY che finiscono in mani sbagliate di medici delinquenti che li costringono a cambiare sesso unicamente per prostituirsi, queste organizzazioni mafiose di banditi e delinquenti dovrebbero essere fermati una volta per tutte; intensificare le forze dell’ordine è l’unica cosa da fare con leggi adeguate per reprimere la delinquenza in tutte le sue forme in Italia e nel resto del mondo.

Il mio pensiero l’ho ampiamente divulgato, la mia opinione l’ho data e sono contento per questo. Detto ciò spero che le cose in futuro cambieranno. Grazie a tutti.

Distinti Saluti!