Offesa per così poco…

Ricordo una ragazza 21 enne commessa di un Discount, che ogni volta mi vedeva, sorrideva salutandomi << CIAO! >> marcando la parola, ovvero utilizzando una tonalità di voce decisa, oppure diceva: << CIAO CARO >> ma non scandendo le parole lentamente, anzi, piuttosto velocemente e decisa, ma così.. per rendersi simpatica ai suoi clienti come commessa di questo supermercato.
Ci ero entrato in confidenza, tant’è che una volta per scherzare risposi ad un suo commento scherzoso, e da quel dì non ho più ricevuto da lei un saluto; si è offesa talmente tanto da non guardarmi più in faccia. Esagerata pensai, se è rimasta così indietro e infantile, immagino che vita dura avrà nel suo futuro.
Ricordo che non avevo da dargli soldi spicci, così gli diedi soldi interi, lei mi guardò stupita dicendomi mentre sorrideva: << che me stai a prende in giro ? >> molto scherzosamente gli dissi: << si, ti sto prendendo per il culo >> e si è offesa per davvero, non pensavo proprio, tant’è che continuava a sorridere dicendo: << non me prende per il culo >> alla fine gli risposi: << scherzavo ovviamente, non ho spicci da darti e così ti ho dato soldi sani pensando tu avessi il resto >> lei di rimando disse: << lo so’ che stavi a scherzà, comunque non me prende per culo anche se so’ che stavi a scherzà >> è si… si è proprio offesa e pure di brutto, anche se sorrideva si notava nelle sue risposte.

Da quel di non si è più degnata di guardarmi in faccia, e se la salutavo faceva finta di non udire, girando la testa da l’altra parte. “Offesa per così poco…” come dal titolo di questo Post di Blog.

Allora voglio dire una cosa, va bè io capisco che una ragazzina piccola di 21 anni che cerca di instaurare una conversazione fa di tutto per rendersi simpatica, instaura una certa confidenza con i suoi clienti, per poi offendersi se qualcuno da una banale battuta; (non è che sia poi tanto normale dato che vive molto nella suscettibilità di se stessa, permalosa alla prima battuta e ignorante) però è anche vero che se fosse stata una donna più avanti con gli anni, non si sarebbe comportata così maleducatamente nei confronti di un cliente che lei stessa di proposito aveva instaurato una certa confidenza.
Perché se hai problemi di comunicazione non accettando i caratteri delle milioni di persone che ti circondano, evita di metterti in discussione e di acquisire confidenza con gli sconosciuti, che non sai mai che tipo di reazione potrebbero mai avere.

BISOGNA ESSERE PRONTI A TUTTO NELLA VITA

Certo riconosco anche che a 21 anni è troppo presto per giudicare, sei troppo giovane e devi comunque fare le tue esperienze di vita in mezzo alla gente, tra buoni e cattivi, di tutti i caratteri (chi è fatto in un modo e chi in un altro) di tutti i generi ne vedrai; ma se cominci ad offenderti fin da subito per una sciocchezza, e continui a fare la permalosa per tutta la vita, dubito che riuscirai mai a crescere caratterialmente; soprattutto se diventi tu stessa nemica del mondo resterai sola nei tuoi pensieri e nella tua introversione a vita.

Tante cose si capiscono con l’esperienza, salutare per educazione è cosa “buona e giusta“, ecco perché bisognerebbe salutare chiunque, buoni e cattivi, per non essere noi i primi ignoranti del mondo. Ricordiamo le parole di Gesù: << Se saluti solo quelli che ti amano, che merito ne hai ? Anche i cattivi fanno così. Perdona e sarai perdonato. Un volto amabile rallegra i cuori degli altri >>. Vedi… Gesù non è stato soltanto un messia, ma anche un Profeta, un saggio, come per tutti i grandi saggi esistiti nella storia dell’umana umanità dopo di lui, fino ai giorni nostri; e che continueranno ad esistere fino alla fine della razza umana. La saggezza serve su questo mondo, perché senza di essa la terra vivrebbe immersa nell’ignoranza fine a se stessa, nella malvagità e nell’ingiustizia di vivere la vita. Dobbiamo mantenere un equilibrio tra bene e male sulla terra, e sotto l’aspetto “filosofico” l’esperienza della vita, lo studio, la letteratura, l’amore, l’amicizia e il sesso, completano questo grande cerchio (il grande quadro del mondo) che si chiama dignità umana.

Non serve odio e disprezzo, non serve ingiustizia e cattiveria, non serve permalosità e suscettibilità, non serve chiudersi in se stessi nei pensieri neri, non serve la morte dell’individuo sotto l’aspetto psicologico, serve invece essere se stessi per poter coesistere con il mondo che ci circonda.

Se non vuoi che ti facciano del male nessuno potrà mai fartene, tu sei padrone della tua vita e del tuo corpo, non sei schiavo di nessuno e ne tanto meno succube di qualcosa; ma imparando a vivere, imparerai anche a saperti rapportare con il prossimo e con chi ti è anche antipatico, senza farla diventare una questione personale o un peso per la tua vita. 

Le balle della chiesa cattolica Italiana

I Preti che parlano senza cognizione di causa giudicando e condannando a tutto spiano. Sono contro il clero e lo sarò per sempre, per la ribellione contro chi cerca di mettere i piedi in testa al popolo laico; io dico BASTA alla Dittatura Clericale di alcuni Preti ignoranti

Ricordate le parole vere di Gesù: non giudicate per non essere giudicati, non condannate e non sarete condannati. Ed io come Ribelle Rivoluzionario ed Eretico contro la chiesa cattolica planetaria, ho cominciato a ribellarmi contro chi giudica e condanna il prossimo, sono nato libero e libero voglio continuare ad essere.

La chiesa mi dà l’impressione che sia una potente organizzazione religiosa dittatoriale che vuole il potere sul popolo, prendendo di mira la gente disperata, debole psicologicamente, timida, introversa, depressa, disoccupata, con problemi psicologici, per fargli un lavaggio del cervello mettendogli i sensi di colpa dentro di loro, anzi che avvicinarli alla chiesa con amore e rispetto. Proprio come successe a me nel lontano Agosto 2012 con un prete che mi tenne la mano alla sua, fissandomi negli occhi e dicendomi lentamente: << Tu andrai all’inferno perché hai fatto sesso con una donna >> io non ne posso più di questi maledetti, io mi ribello al clero e a tutti quelli che in nome di DIO (facendolo passare per terrorista contro l’umanità) giudicano e condannano il prossimo; usano il nome di DIO per fare i bastardi in terra. Che siate tutti dei maledetti, che il diavolo vi porti all’inferno. Dannati.

Non fare sesso prima del matrimonio, è peccato e brucerai all’inferno quando morirai.
(E intanto prima della nascita della Religione monoteista la sessualità era libera, ci si amava liberamente senza padroni e/o sette religiose che governano il mondo) Ancora lo dicono alcuni pretacci balordi che giudicano e condannano il prossimo.

Se non segui DIO ti perderai nella vita. (E chi è Ateo non si è mai perso, anzi.. Ha una famiglia con dei figli, un lavoro e gli Amici, interessi e hobby, e molto altro ancora).

Come esistono preti bravi esistono anche preti bastardi

Papa Francesco sta portando la vera rivoluzione nel clero, ma sta rischiando molto, dato che c’è una corruzione in quell’ambiente davvero estrema.

Comunque ben venga Papa Francesco e viva la rivoluzione che sta facendo questo PAPA BUONO

Cordialmente!

Prof. Giuseppe Moscati

Per tutti i sofferenti, i moribondi, gli ammalati, gli afflitti, gli sfiduciati e chi più ne ha più ne metta (malati di HIV/AIDS, EPATITE A, B, C, LEUCEMIA, CANCRO, PARKINSON, ALZHEIMER, ALCOLISMO, DEPRESSIONE, SCHIZZOFRENIA, ALTRO) e chi cerca la speranza sotto l’aspetto spirituale e psicologico, oltre alle cure mediche che probabilmente seguirete, invito anche ad ottenere un aiuto sotto l’aspetto della Preghiera a DIO Padre, nel nome di Gesù, e per intercessione del Prof. Giuseppe Moscati.
 
Dopo aver recitato la preghiera dite quale “grazia” desiderate avere. Consiglio di dedicarsi alla preghiera mattina e sera, per una corretta FEDE (dovete Pregare a modo mio se desiderate ottenere dei risultati) il modo esatto di pregare è nel seguente modo:
  1. Segno della croce.
  2. Il Padre nostro.
  3. Dopo “il Padre nostro” dire: Signore liberaci da tutti i mali. Grazie.
  4. Ora terminate la frase dicendo: il Padre ed io siamo una cosa sola.
  5. Recitate la preghiera all’Angelo di DIO.
  6. Ora cominciate la lettura del Prof. Giuseppe Moscati.
  7. Fatto questo rivolgetevi a DIO, nel nome di Gesù e per “intercessione” del “Professor Giuseppe Moscati” e del vostro “angelo custode“, dopo di che recitate queste parole: ti rivolgo questa Preghiera e t’invoco per esporti il mio desiderio, il mio progetto e gli spiegherete l’oggetto della vostra richiesta e soprattutto la “grazia” che desiderate ottenere da DIO. 
  8. Ora (prima di terminare) dovete dire: O DIO ti imploro di suggerirmi il modo migliore di agire per ottenere risultati concreti
  9. Cercate di mantenere una corretta postura se seduti sul letto a gambe incrociate, petto all’infuori e spalle indietro, busto eretto oppure piegati in avanti e inchinati, o anche nel modo che desiderate voi, con la testa inchinata come se guardaste in basso; per le mani le potete tenere a forma di preghiera unite sia con le dita dritte oppure intrecciate; cercate di rimanere immobili e di respirare normalmente, possibilmente a occhi chiusi.
  10. Non sottovalutate la “meditazione spirituale“, è molto potente se eseguita correttamente, vi sentirete rilassati e l’amore pervaderà tutto il vostro corpo spiritualmente, cercate di creare dentro di voi la sensazione dell’essere circondati da tanto “amore” e “tenerezza“, rimanete immobili (se ce la fate) per 10 minuti contati d’orologio (sembra un’eternità quando bisogna meditare, ma non preoccupatevi, vi ci abituerete, garantisco che vi sentirete meglio).
  11. Quando avete terminato la sezione di “rilassamento” corporeo e di “respirazione“, recitate la Preghiera “Gloria al Padre” facendovi nello stesso tempo il “segno della croce“. 
  12. Opzione: se desiderate potete ripetere il segno della croce oppure NO.
  13. Avete finito. 
Mi sono reinventato un nuovo modo di pregare, che per me funziona, (il mio motto è: ognuno prega DIO a modo suo) alcune parole le ho prese da alcuni testi di Preghiera, che mischiandole tutte insieme in un’unica Preghiera ne è uscita fuori una meditazione spirituale bellissima, che a me porta tanto giovamento.
 
Se volete ricevere “grazie” da DIO nel nome di Gesù e per Intercessione del Prof. Giuseppe Moscati e del vostro Angelo Custode, dovete Pregare costantemente, 20 minuti al giorno, 10 la mattina e 10 la sera = 20 minuti; così facendo diventerete devoti a “Moscati” e otterrete tutti i “doni elargiti” da questo Santo. 
 
Dovete essere costanti nella Preghiera, poi è chiaro che per vivere la vita ci dovete mettere un pò di psicologia da parte vostra; dalle mie parti si dice: aiutati che DIO ti aiuta.