Banca si o no ?

Salve a tutti, eccomi di ritorno. Il Governo è caduto, il futuro dell’Italia nessuno sa in quale direzione andrà a finire, e soprattutto abbiamo il problema delle banche, non sappiamo che fine faranno i nostri soldi, indi per cui, prima che inventino qualcosa per toglierceli, è bene correre ai ripari cambiando banca.
(No Italiana, ma estera si). Capisco e mi rendo perfettamente conto che la cosa potrebbe essere non molto conveniente per qualcuno, ma è l’unico modo che abbiamo per sopravvivere alla crisi Italiana.

Leggi anche: occhi puntati sul quirinale e sulla direzione del PD, e Crisi di Governo.

A questo proposito (tornando al discorso delle banche) proprio i nostri conti bancari potrebbero davvero subire delle conseguenze disastrose, soprattutto senza un Governo giusto che possa amministrare bene la situazione finanziaria Italiana.
Personalmente, ritengo opportuno chiarire fin da subito, che ognuno è libero di tenere i soldi dove vuole, anche se riconosco che esistono banche online (niente male) dove tenere il nostro denaro al sicuro. Ad esempio “PayPal” è un’ottima banca, come per STP (Solid Trust Pay) e/o WorldPay; in poche parole ne esistono tante serie e oneste da diversi anni a questa parte. (Guarda anche Payza).

Non dico che bisogna trasferire tutto il denaro su queste banche, ma almeno 100 (o più euro) al mese è opportuno metterli, così da avere un proprio conticino personale per il nostro futuro, dato che tutto l’avvenire delle banche è online.
Infine sicuramente ne esisteranno tante altre (oltre quelle già citate da me) migliori o forse no. Informatevi voi, cercatele sul motore di ricerca anonimo duckduckgo e compagnia bella, prevenire è meglio che curare.

Chiudo augurandovi a tutti una buona giornata e serena vita. Ciao !!!

Precedente Emarginazione Parte 3 Successivo Stendere i panni