Computer e Paura

Salve a tutti, oggi torno a scrivere riportando un post molto interessante, ovvero: le notizie sbagliate che passa la rete provocando in molta gente la paura di vivere la vita di tutti i giorni.
Si perché la rete (purtroppo) con tutte le sue informazioni vere e/o bufale che siano, portano disturbi della personalità in molte persone che assiduamente cercano info sui motori di ricerca, ottenendo così, il più delle volte, stress da computer ed eventuali videogiochi se se ne fanno uso.
Il popolo della rete (almeno una buona parte, non dico tutta l’Italia) ha paura di vivere la giornata, è diffidente, (è giusto per carità, ma troppa diffidenza porta all’auto-emarginazione) è egoista, ma c’è un problema, il più delle volte subentra la paura di vivere, e tutto per l’uso smodato ed esagerato di internet che fa l’utente smanettone della rete.
Non è questione di essere Nerd (come si diceva un tempo) o quell’altra parola Giapponese per identificare la gente che vive di computer e videogiochi, è una questione molto più complessa da spiegare, che porta con il tempo (non ora, diciamo fra 10 o 20 anni o forse più) gradualmente, a percepire la realtà (al di fuori di internet e non con i caschi virtuali come certi pazzi usano per sprofondare nella realtà virtuale fino a perdersi totalmente) come deformante, paurosa e rabbiosa nei confronti del prossimo. Il danno che ne deriva poi è ancor più grave con il tempo, perché mentre da un lato abbiamo l’immersione totale della rete internet, che troviamo anche addirittura nei cellulari che ci portiamo dietro ogni giorno della nostra vita, dall’altro abbiamo la difficoltà di relazionarci con il prossimo, perché immersi a leggere notizie sugli Smartphone e/o Iphone, distaccandoci da chi ci circonda.
Ora il problema è che questi comportamenti, un giorno, si cronicizzeranno a tal punto, da portare l’individuo a vivere una nuova realtà personale fatta di solitudine e sofferenza, che destabilizzerà il comportamento personale e interpersonale di chi vive connesso troppo al computer senza staccarsi mai; la soluzione è spegnere il computer e usare solo cellulari che non siano Smartphone.
Grazie a tutti. Saluti!

Precedente La Rabbia da computer Successivo Selettività e Solitudine a Vita