Relax Games

Salve a tutti, oggi desidero portare all’attenzione una cosa fondamentale riguardante il mondo dei videogames.

Stanchi delle ore piccole o grandi da lavoro ?
Annoiati davanti ad internet a cercare informazioni sui motori di ricerca ?
Stressati dalle chat, dating e social network ?

Ebbene, una soluzione a tutto questo stress esiste, ed è quella di acquistare un gioco online, scaricarlo sul proprio hard-disk, e imparare a divertirsi con un bellissimo gestionale senza fine (infinito), 60 minuti al giorno tanto per distrarsi dalla noia da computer.
Per gestionale intendo: SimCity, The Sims, Tropico, Locomotion di Chris Sawyer’s e compagnia bella. Dev’essere un gioco rilassante per gli occhi e la mente, e non uno sparatutto violento e adrenalinico che agita e mette cattiveria in corpo, fino a diventare irrasciblili verso il prossimo.

Questo tipo di videogiochi aiutano moltissimo a distendere i nervi, soprattutto guardando bellissimi panorami graficamente curati di Tropico, con grafica elevata e quasi vera. E poi diciamolo apertamente, un’oretta al giorno non ha mai ucciso nessuno, mentre una dipendenza vera e propria da videogioco; di oltre dieci ore giornaliere, risultano essere gravi e da psicoterapia.

Tropico è molto bello (lo riconosco) perché bisogna edificare una città su un’isola tropicale, lavorare nella finanza e nel commercio ai caraibi, e in svariate altre cose. Non mancano eventi naturali che possono distruggere l’isola per rendere il grado di difficoltà movimentato, tuttavia è un gioco che merita tanto e soprattutto di essere giocato.

Attenzione: se avete amici non trascurateli per giocare al computer, o li perderete, non prendete il videogioco per un lavoro, dev’essere un divertimento e non uno stress. Non trascurate la scuola, lo studio, il divertimento fuori casa per giocare al PC; il videogioco deve rappresentare una valvola di sfogo per 60 minuti di relax, il resto della giornata dedicala ad altro.

Precedente Il conta fiche Successivo Emarginazione