Rispetto Transgender

ll rispetto. Salve a tutti, debbo riconoscere che le Trans sono molto diffidenti verso il prossimo, fanno tante battaglie contro la Trans-fobia, lotte su lotte per integrarsi in società e per cercare un lavoro normale, per poi alla prima occasione moltre fra loro risultano arroganti e insensibili; insomma un caos a tutti gli effetti.
A volte quando si incontrano per la strada, alcune fra loro risultano piuttosto seriose nel carattere, permalose, sono rare quelle calme e tranquille, la maggior parte sta molto per i fatti propri, si frequentano solo fra loro; alcune socializzano anche nei bar con il popolo (quelle più aperte socialmente) ma generalmente le ho sempre reputate chiuse caratterialmente e troppo serie. Per carità fanno una vita normale alcune tra loro, vanno in chiesa a pregare, fanno la spesa nei supermercati, nulla di strano, ma il problema più grande è la diffidenza, se provi ad avvicinarti, il più delle volte respingono guardando in modo molto sospettoso; difficile instaurare una conversazione con una Trans, a meno che non ti dovessi trovare in una situazione particolare che richiede un approccio di conversazione amichevole, tanto per attaccare bottone.
A parer mio personale rimango dell’idea che sono di difficile approccio, chissà se in futuro si apriranno di più al prossimo o no. Vedremo.

E’ bene chiarire una cosa fondamentale, la sensibilità non mi manca verso la Trans, mi sono troppo simpatiche e gli voglio un gran bene, quindi per solidarietà farò tutto quello che è in mio potere fare per aiutarle a diffondere notizie contro la Trans-fobia e contro le discriminazioni. Ciao !!!

Precedente Stop ai Tatuaggi Successivo Il conta fiche