Siti Morti

Salve a tutti, parliamo oggi dei siti morti sul web, quelli che ancora esistono ma che non producono più visibilità, perché gli autori li hanno abbandonati, oppure sono morti.

C’e’ stato un tempo in cui i siti web andavano sparati a 10 mila (per modo di dire), producevano un’enorme traffico, avevano visite a non finire, parecchi utenti commentavano e usufruivano dei loro servizi online, e così via. Oggi invece, quegli stessi siti degli inizi della rete non sembrano più funzionare, sono deceduti, perché non toglierli definitivamente ?

Desidero segnalare un sito che un tempo produceva visibilità da tutto il mondo e dall’Italia (nella speranza che possa decollare di nuovo, anche se ne dubito) si chiama: AdsVert.
Questo portale era collegato con centinaia di siti web nel mondo e nel nostro Paese, oggi invece non produce più traffico, il protocollo è ancora rimasto al vecchio “http“.
Ho provato a contattare il supporto tecnico più e più volte per incitarli di aggiornarsi al nuovo “https” per avere maggiore sicurezza online, ma non ho mai ricevuto risposta; indi per cui, o sono morti, oppure hanno abbandonato il sito, o forse non vogliono rispondere. Peccato.

Ho provato ad inserire Blog Italiani per pubblicizzarli in Italia, ma niente da fare, non produce traffico web, le visite sono ferme a zero, mentre invece inserendo link affiliazioni di Traffic Exchange, ancora qualcosa porta in termini di visite da internet da tutto il mondo; tutavia AdsVert è poco propagandato nel nostro Paese, inoltre funge da “multi-level marketing“, non genera introiti ma solo visibilità.

Infine l’attivazione costa circa $4,00, una “tantum“, per accedere al sito consiglio di usare Firefox in modalità antitracciamento, con l’estensione everywhere attiva, così da convertire il protocollo da http a https per maggiore sicurezza. Il supporto tecnico (a mio parere personale) è inesistente. Buona giornata.

Precedente Demenza Vascolare Degenerativa