Solitudine

Mentre girovagavo per la rete internet, mi imbatto su di un Blog gestito da un vero e proprio stronzo a tutti gli effetti di cui non voglio fare nomi per evitare possibili guai.
Questo tizio spiega i fondamenti delle relazioni sociali tra uomo e donna, descrivendo quali tipi di persone frequentare e quali evitare, sparando a zero su tutto. In pratica per lui devi esser solo, non ti devi trovare un/una partner, devi morire “solo” perché secondo questo signore, esistono nel mondo persone da evitare come la peste. Ovviamente.

Asserisce che una donna non dovrebbe mai frequentare uomini gelosi (o viceversa. Quando la gelosia è più che normale che esiste tra ambo i sessi quando si è innamorati) che bisogna evitare uomini con i “soldi” (meglio vivere da Reiètto ?) perché se troppo ricchi potrebbero ostentare “avarizia” (tirchi !!! ma va ?) e quindi l’amore è praticamente impossibile; per non parlare del “narcisista” con il carattere “infantile” che pensa solo a se stesso, quindi meglio evitarlo a priori. Insomma, oltre a queste cosucce troviamo una vastità di (come si suol dire) fare tutta l’erba un fascio.

Ora non voglio scrivere nel dettaglio tutte le stronzate scritte da questo stronzo sul suo blog, perché riconosco che è vero che il narcisismo ha un lato piuttosto negativo in qualunque persona di ambo i sessi, ma è anche vero (non sono un narcisista per chiarire) – come riportato da Wikipedia – presenta una vasta gamma di significati, a seconda di come viene veduto questo fenomeno; che potrebbe essere rappresentato come un Disturbo Mentale, (per descrivere un concetto centrale della teoria psicoanalitica) un Problema Sociale oppure Culturale; quindi bisogna fare Attenzione quando si parla di narcisismo.

Ora, al di là delle puttanate che molta gente scrive sui propri blog senza aver studiato, senza sapere, senza cognizione di causa, finalmente mi sono potuto rendere conto da solo di quanto sia inutile andare a caccia di informazioni sui motori di ricerca.
Informazioni che per quanto possano sembrare assurde, in qualche modo condizionano le menti altrui (pur inconsapevolmente) a pensarla come loro, portando comunque le persone a leggere questi tipi di Blog; decisamente fuori dalle righe e di gente che si lascia influenzare da queste cose il mondo ne è veramente pieno.

Desidero scrivere una cosa da ricordare: non bisogna dare retta alla gente che scrive stupidaggini sul web, persone che neanche sono psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, terapisti, giornalisti seri e professionisti che raccontano verità e non balle tanto per raccontarle. Perché il popolo della rete, non sempre è documentato sui “fatti“, più che altro parlano per “opinioni“, quindi non bisogna prendere alla lettera tutto ciò che si legge, altrimenti si finisce inevitabilmente fuori strada. E’ un dato di fatto non da poco.

Dato che gli stronzi della rete “ignoranti” e “senza scrupoli” del cazzo ti vorrebbero “solo” come un cane leggendo queste loro cose, tu per fregarli sai che devi fare ?
Non leggerli più, mandali falliti sul web, così non guadagnano nemmeno con le pubblicità sui loro siti web. Inoltre non commentarli più sui loro Post di Blog, piuttosto esci di casa e frequenta chi te pare a te, poi conoscendo gente sicuramente nasceranno belle Amicizie, che con il tempo diventeranno anche nuovi Amori come è sempre stato. Ok ?
Per finire, per quanto riguarda la rete, mandala a cagare, usala solo per lavoro o per tenerti in contatto con chi conosci realmente e veramente, ma non usarla per leggere stronzate; altrimenti rovinerai solo la tua salute mentale. E’ un dato di fatto.

Mamma mia come state messi sul web, ho letto Blog di utenti internauti che consigliano di non fare questo, non fare quello, non fare quell’altro, in pratica, secondo loro; non devi fare niente, devi morì. Come dice la chiesa: non fare sesso prima del matrimonio (e tutti lo fanno da millenni perché il sesso è normale e naturale farlo) non fare questo, non dire quello, non ti devi toccare, in poche parole devi morì. Bisogna vivere nella dittatura fine a se stessa, senza libertà, schiavi incondizionati, nella solitudine.

BASTA NON SE NE PUO’ PIU’, QUESTA NON E’ LIBERTA’, E’ MORTE

Capisco che non bisogna desiderare la donna d’altri (ed è giustissimo) come non bisognerebbe mai tradire la persona che si ama (più che giusto) come non bisogna uccidere, rubare, dire falsa testimonianza, e così via… Ma impedire di fare sesso è davvero il colmo, dato che proprio il sesso è uno scambio di affetto reciproco, e se fatto consenzientemente da entrambe le parti –sia lui che lei – è solo un gioco piacevole che dà gioia e felicità nell’unire i propri corpi.
Tanto parliamoci chiaro, chi cerca sesso pulito e chi lo fa prima del matrimonio, non lo pratica tanto per peccare, ma perché cerca l’affetto dell’altro completamente; che solo a parole – altrimenti – non riuscirebbe a raggiungere, se non tramite contatto fisico.

Poi vedo in giro gente triste, angosciata, delusa dalla vita, depressa, stressata, arrabbiata, ansiosa, e chi più ne ha più ne metta, tutti dipendenti dalla rete internet, da smartphone, iphone, Facebook e compagnia bella, frustrati per una vita non vissuta bene ma dipendenti da internet e cellulari; che si lasciano indottrinare dalla gente negativa sul web, e dai delinquenti della peggiore specie, fino a ritrovarsi davvero soli anche in Internet. Solitudine in rete.

Infine, quando escono da internet, non sanno più socializzare per davvero con il prossimo, si isolano in loro stessi, come bambini che muovono i primi passi nel mondo, disimparando persino il sorriso e rimanendo pervasi dalla tristezza senza più poterne uscire. Perché anche se fossero interessati a voler socializzare, non potrebbero comunque, proprio perché hanno disimparato la socializzazione passando anni di vita nel virtuale; diventando una specie di Reiètti.
La Psicologia dovrebbe investigare questo tipo di problema che colpisce (probabilmente) milioni di persone nel mondo, ed è assai evidente come problema, che sempre più persone soffrono di questi disturbi mentali.

Il problema principale sono i Blog di disinformazione, che raccontano bufale online, riconosco che sono tra i più preoccupanti, quelli che io farei chiudere a priori, ma finché funziona così la rete, chi sono io per decidere di chiudere eventuali Blog ?
Appunto non sono nessuno, quindi mi faccio i fatti miei e dico soltanto di documentarti sulle fonti giuste e non sbagliate. Opta per queste riviste che escono in Edicola e che riguardano proprio la Psicologia Clinica.

  1. Riza Psicosomatica (Mensile)
  2. Psicologia Contemporanea (Bimestrale)

Qualora in futuro non dovessero uscire più, cerca altre riviste di Psicologia clinica o comunque psicologia self-help per tutti in Edicola, così da trovare ciò che cercate.
Se eventualmente l’edicola non dovesse esistere più, cerca siti internet autorevoli che riguardano la Psicologia, così da rimanere informato sui nuovi disturbi mentali sul nostro preoccupante futuro; ovvero il tuo presente, l’epoca di quando io (autore di questo Blog) non esisterò più.

CIAO

Indicizzare un Blog

Salve a tutti, torno a scrivere come indicizzare un Blog sul web, nonostante tutto sia difficoltoso come lavoro di programmazione, tuttavia esistono degli accorgimenti che semplificano la vita di tutti i giorni, e che con tecniche semplici semplici, è possibile davvero ottenere una buona visibilità dal web. Provare per credere.

Innanzi tutto abbiamo bisogno di un Blog creato con Blogspot, WordPress e compagnia bella, l’importante è che sia fatto tutto in PHP e poco in Html, dopo di che, successivamente, dobbiamo iniziare a pubblicizzarlo prima di ogni altra cosa nei motori di ricerca. Anche se il motore di ricerca non porta più la visibilità di un tempo, è comunque utile inserire il proprio sito web. Esistono dei generatori automatici in grado di aiutarvi a registrare il vostro sito in oltre 200 motori, così da indicizzare il vostro link. Tuttavia non è sufficiente per portare visibilità, dato che per aumentare il traffico web dovremmo usufruire dei famosi BackLink e Autosurf per aumentare la visibilità online, anche se di poco; questo ci potrà dare una buona mano per ottenere le nostre prime visite dal mondo. Naturalmente (è bene dire fin da subito) che l’indicizzazione richiede tempo, impegno e costanza, (questo è bene ricordarlo) e tanta tanta pazienza e lavoro sul web; potrebbe essere utile cominciare fin da subito a lavorare con questo sistema pressoché importante.

Cominciamo a pubblicizzare l’indirizzo del nostro Blog sui motori di ricerca.
Iscrivetevi qui:

  1. Antoninoc

Una volta iscritto (clicca sulle parole evidenziate in blu e sottolineate, per approdare in siti esterni inerenti al post di tutto ciò che fa notizia) all’interno del sito, nel menù a sinistra dove troverai scritto: Menù Utente, clicca su: SEO Tools. Inserisci il tuo Blog, la tua email di posta elettronica, e clicca su: seleziona tutto. Una volta registrato il tuo sito in 120 motori di ricerca gratuitamente, non inserire per ora il tuo link nell’autosurf per farlo girare a vuoto, aspetta prima di fare questo, devi fare un’altra cosa più importante; devi inserire il tuo blog nelle directory online su scala internazionale, così da aumentare la possibilità di essere visto da tutto il mondo. Quindi…

Inserisci il tuo Blog nei seguenti siti web che ti segnalo gratuitamente, ma fallo uno ogni due giorni e non tutti insieme contemporaneamente, altrimenti potrebbe causare problemi di indicizzazione e visibilità. Ti stilo un elenco di Ping.

  1. http://masspinger.com/
  2. http://www.mass-ping.com/
  3. http://www.bulklink.org/
  4. http://www.excitesubmit.com/
  5. http://www.pingmyurl.org/
  6. http://www.pingbomb.com
  7. http://masspings.com
  8. https://www.backlinkping.com/
  9. http://bulkping.com/
  10. http://masspingtool.com/
  11. http://sitowebinfo.com/ping/
  12. http://www.pingmyurl.com/
  13. Cercane altri su google di Mass Ping.

Questi siti web ti aiuteranno ad aumentare la visibilità dal web gradualmente, così da ottenere visite reali 100% vere da internet. Il problema vero e proprio è che serve tanta tanta pazienza, anche più di un anno, prima di avere tanta visibilità dal web; quindi se speri di guadagnare visite e introiti con questo sistema, ti invito a cambiare strada fin da subito, e a cercarti un lavoro normale fuori dal PC; perché per quanto riguarda internet e il traffico web, se ne riparlerà in futuro.

Devi aggiornare il tuo Blog (se hai un Blog) o il tuo e-commerce, sito web professionale, etc. spesso, e non una o due volte a settimana, altrimenti non potrai aumentare la notorietà sul web. Inoltre gestire un Blog o altro sito, è un lavoro che richiede una grande mole di pazienza e impegno, che potrebbe portare la dipendenza da internet se se ne fa un abuso davanti al PC; quindi ora che lo sai fai attenzione a non esagerare.

Ti invito a guardare il video sopra che parla della dipendenza da internet “Parte prima“.
Detto questo, se desideri velocizzare il sistema di visibilità in rete, esistono tre ottimi siti web che portano visibilità artificiale (prettamente falsa al 100%) ma che allo stesso tempo, spingono in modo uniforme (di poco) sui motori di ricerca aumentandone la visibilità dal web. Sto parlando niente meno dei famosi Autosurf.

Già che ci sei, prima che continui a leggere, guardati anche la “seconda parte” del video qui sopra sulla dipendenza da internet. Ti ringrazio.

L’autosurf purtroppo non genera visite vere, quindi invito a non prenderlo in considerazione, tuttavia aiuta a portare visite di bassa qualità dai motori di ricerca, visite di persone che non è detto interagiscano scrivendo tra i commenti dei vostri Post di Blog o che acquistino un vostro prodotto; tuttavia questo tipo di pubblicità, vi farà scalare la posizione in classifica sul web per aumentare l’indicizzazione in modo vertiginoso in rete, di modo che quando qualcuno effettuerà una ricerca su google del vostro blog; vi troverà a colpo sicuro. Purtroppo non aumenta le visite dal web al 100%, dovrete usare sistemi alternativi di propaganda online.

Iscrivi il tuo sito in questi tre Autosurf Italiani che ti segnalo:

  1. http://www.antoninoc.org/
  2. http://safelistitalia.it/
  3. http://www.site-book.net/

Una volta iscritto potrai selezionare la lingua che si desidera per pubblicizzare il tuo Blog in rete. Ricorda che questo tipo di propaganda non porta visite mirate, personalmente l’ho testata per tanti anni, e per lungo tempo non ho mai ricevuto un commento sul mio Blog, questo perché – come ripeto – l’autosurf non genera reale visibilità al 100%. Uso da anni questi tre sistemi, ma per me rappresentano solo un piccolo aiutino per portare poca visibilità in più. Sempre meglio di niente è.
Tuttavia rimane comunque un ottimo sistema per scalare le posizioni nella classifica Alexa Rank e un pochino anche da Google; Ma di poco, una cosa piuttosto misera.

Altri due Autosurf da prendere in considerazione sono:

  1. 247AutoHits (Americano)
  2. Safelist-Italiana (Italy)

Anche questi aumentano di poco l’indicizzazione sul web, ma non affidatevi al 100% di questi sistemi, e non sperate di guadagnare qualcosa online, perché nemmeno se doveste avere un Pay per Impression (PPI) riuscireste a monetizzare, è impossibile; se desiderate davvero guadagnare in rete, allora optate per sistemi alternativi al di fuori dei Blog, utilizzate siti già pronti: affiliazioni o multi-level marketing; perché sono i più remunerativi del settore, anzi che perdere tempo a indicizzare sul web un Blog difficile da ottimizzare al giorno d’oggi.

Vediamo ora come portare visite di media qualità, ovvero da gente potenzialmente interessata ad interagire con i nostri Blog in rete, così da ottenere reale visibilità da persone altrettanto reali al 100%.

Bisogna fare attenzione ad alcuni aspetti della rete, ci sono siti web che inviano visite organiche di gente probabilmente non interessata a ciò che scrivete o offrite, e magari su 100 visite al giorno, forse avrete uno o due sicuri Fans, acquirenti o potenziali interessati al vostro sito web. Mentre viceversa, se userete buone directory di pubblicità mirata, avrete sicuramente il quadruplo delle risposte in rete, ovvero: persone realmente interessate a ciò che avete da offrire. Ma andiamo con ordine.

Intanto servono buone directory, anche se non sono comunque sufficienti al giorno d’oggi per pubblicizzare un Blog, tuttavia meglio di niente sono.

  1. Blog Italia (Ottima Directory Italiana)
  2. Italian Blogger (Ottima anche questa)
  3. Dmoz (Questa è una delle migliori)
  4. Nuovo sito (Meglio di niente è, iscrivi il tuo Blog qui)
  5. Directory e-max (Ottimo sito web per aumentare le visite)
  6. Sulla Rete (Buona per ottenere visite mirate)
  7. Dati Dalli (Discreta web Directory, sempre meglio di niente è)
  8. Nettilandia (Buona per ottenere ulteriori visite mirate dal web)
  9. MrLink (Discreta Directory, meglio di niente è, usate anche questa)
  10. http://directory-italia.com (Sito da riempire, inserisci il tuo link)
  11. The Spider (Buona Directory che incrementa la notorietà del 50%)
  12. Seo Directory (Discreta Directory Italiana che porta visibilità)
  13. Spulcia (Discreta Directory Italiana che porta visite)
  14. Duckduckgo (Prova a cercare qui ulteriori directory Italiane e non)

Iscrivi il tuo Blog in tutte queste directory qui sopra, dalla prima alla tredicesima, così da ottenere maggiore visibilità dal web; che otterrai molto lentamente nei mesi, quindi abbi pazienza e cerca di aggiornare il tuo Blog non raramente ma frequentemente, così da ottenere maggiore notorietà in generale.

A questo punto se desideriamo aumentare ulteriormente la visibilità online, invito ad utilizzare i gruppi Facebook di Pubblicità e/o annunci gratuiti, in questo modo le visite esploderanno in modo conciso e in velocità; avrai molte più visite ed eventuali commenti sul tuo sito web, da lettori interessati a ciò che proponete.

Ti lascio un elenco di 11 gruppi Facebook qui sotto, ma devi essere registrato su questo social network se vuoi davvero vederli e iscriverti.

  1. Pubblicizzare Blog (Mi raccomando di leggere il regolamento interno)
  2. Pubblicizza Gratuitamente (Oltre 5 mila iscritti)
  3. Gruppo Pubblicità (Oltre 9500 iscritti)
  4. Pubblicizza Gratis (Oltre 5100 iscritti)
  5. Pubblicizziamoci (Oltre 18.160 iscritti)
  6. Pubblicità (Oltre 2560 iscritti)
  7. Pubblicizza ciò che vuoi (Oltre 1900 iscritti)
  8. Annunci Gratis (Oltre 6280 iscritti)
  9. Pubblicità Gratuita (Oltre 48.810 iscritti)
  10. Pubblicizzati (Oltre 4760 iscritti)
  11. Pubblicità Pagine e Gruppi (Oltre 15.170 iscritti)
  12. TOTALE: Oltre 114.274 iscritti raggiunti in pubblicità gratuita.

Per pubblicizzare un Post di Blog, è bene utilizzare gli appositi bottoncini social “Facebook”, con la santa pazienza, propagandando il Post del vostro blog su tutti questi 11 gruppi FB da me elencati, potrete ottenere una maggiore visibilità dal web.

Occhio a non trascurare il social Google Plus, perché ha gruppi con centinaia di iscritti da tutta l’Italia e resto del mondo. Anche se rappresenta l’agguerrito nemico di Facebook (il concorrente più spietato) non va lasciato in disparte, perché utilizzandoli assieme, contribuiscono ad aumentare visibilità e notorietà di un blog in rete.

A questo proposito ti lascio 10 gruppi di Google Plus davvero buoni, così da poter aumentare il numero di visitatori online. Occhio che se vuoi visualizzarli, devi obbligatoriamente essere iscritto su questo social concorrenziale a Facebook.

  1. Pericolo di Fuga Blog (Oltre 320 iscritti)
  2. Blogger (Oltre 85.490 iscritti, gruppo in inglese)
  3. Blogger (Oltre 17.800 iscritti, gruppo in Italiano)
  4. Blogghiamo (Oltre 8.420 iscritti, gruppo in Italiano)
  5. Blogspot (Oltre 230.100 iscritti, gruppo in inglese)
  6. Blogger and Blog (Oltre 5.130 iscritti, gruppo internazionale)
  7. Foto, Sport e Notizie (Oltre 5.290 iscritti, gruppo in Italiano)
  8. WordPress (ITA) (Oltre 10.200 iscritti, gruppo in Italiano)
  9. WordPress Italia (Oltre 10.300 iscritti, gruppo in Italiano)
  10. Facebook (Oltre 264.450 iscritti, gruppo google plus in inglese)
  11. TOTALE: Oltre 637.500 iscritti raggiunti in pubblicità gratuita.

Traffic Exchange: vediamo ora i migliori scambi di traffico manuali (agli inizi di internet si chiamavano manual surf) che portano visibilità reale al 100%, e non falsa; quindi stiamo parlando di visite di media qualità dal web.

  1. Advertising Galactic << Questo è il mio Blog che raggruppa i migliori Traffic Exchange del momento.

Bene, con questo è veramente tutto, ho voluto dare il mio contributo – sulle cose che conosco io sul web – su come indicizzare un Blog nel mondo in modo del tutto gratuito. Volendo è possibile anche usufruire dei Traffic Exchange a pagamento per portare ulteriore visibilità a basso costo, o anche annunci gratuiti che è possibile trovare sul motore di ricerca duckduckgo. Insomma, oggi avete avuto il regalo di come ottenere visibilità dal web a costo zero, cosa si può volere di più dalla vita ?

Buon Lavoro e Buona giornata a tutti voi

STOP CONDIZIONATORI A SETTEMBRE

Ma io dico, si può nel mese di Settembre tenere accesi e sparati al massimo i condizionatori dentro le farmacie, supermercati, bar, banche, etc ?
Oggi per poco mi beccavo un malanno tutto sudato, le farmacie dovrebbero essere le prime a sapere della pericolosità del condizionatore, mentre invece li tengono al massimo; ovvero a temperatura sotto zero, e per giunta pure posizionato vicino alla porta di entrata/uscita; così quando qualcuno entra tutto accaldato gli prende un colpo, PAZZI, siete dei PAZZI. Comunque sembra tutto organizzato per far arricchire i medici con le ricette di medicine, sembra che siano d’accordo per una questione di commercio e consumismo a far ammalare la gente, avete proprio rotto il cazzo, uno deve stare male per causa vostra; perché voi non amate mettere il deumidificatore che sarebbe meglio del condizionatore; e che spara fresco anzi che gelo.

Parliamoci chiaro: il deumidificatore asciuga l’aria umida, toglie l’acqua nell’aria, l’umidità, rendendo la temperatura più sopportabile e distensiva, mentre il condizionatore spara proprio “gelo” glaciale artico; ma non esiste proprio una cosa del genere, “protesto” contro di voi che usate i condizionatori, maledetti delinquenti.

Questa sera mi fa male pure la gola, e ironia della sorte, ho terminato pure la Tachipirina, e non mi va di andare a cercare una Farmacia notturna per comprarla perché ho pure sonno, quindi mi farò una camomilla leggera e bella calda mettendomi a letto supino, sperando non peggiori la mia gola, a tal punto da non poter deglutire niente, nemmeno l’acqua; altrimenti poi dovrò correre ai ripari dall’otorino Laringoiatria in clinica Privata, dove quando bisogno vado per ogni problema che ho.
Comunque tornando al discorso dei condizionatori, avete davvero rotto le scatole, BASTA, sembra che siete d’accordo con la Sanità a farci spellare vivi con il denaro, ma andate a quel paese.

Prima di finire dico che anche nelle banche dovrebbero darsi una regolata, ed anche nelle hall degli Hotel, che hanno l’aria condizionata sparata sotto zero.
A parere mio siete tutti pazzi, da denuncia, cominciate ad imparare da ora in avanti ad usare solo il deumidificatore a media temperatura, così da asciugare l’aria e renderla primaverile, senza conseguenza alcuna per la salute, ci farete anche più bella figura.
Che il Governo Italiano emani una legge per usare in estate più deumidificatori e meno condizionatori in ambienti chiusi, quali: (mi ripeto) farmacie, erboristerie, supermercati, centri commerciali, cinema, teatri, altro.. e chi non rispetta le regole; una bella multa da 100 euro è quello che ci vuole, mentre chi non paga, reclusione fino a sette (7) giorni in cella di isolamento. Rispetteranno la legge vedrete. E che paghino €100,00 in contanti.

Chi fa il prepotente usando il condizionatore, nonostante tutto è stato multato, e dovesse aver pagato 100 euro di multa, fategli altre 100 euro, così diventeranno 200 euro; e se continua a fare lo stronzo altri 100 euro, così da levargli 300 euro. 
La multa giustifica i mezzi
usati per punire chi non rispetta le leggi. 100 oggi, 100 domani, 100 dopo domani, = 300,00 + altre 100 se continua a fare il prepotente = 400,00 più altre 100 se non rispetta la legge = 500 euro di multa; e la cifra è destinata ad aumentare inesorabilmente contro gli stronzi… Con questo denaro ci costruiremo più carceri in Italia, è un’idea niente male. Saluti!

Aprile e Maggio

Aprile non ti scoprire, Maggio adagio adagio. I detti popolari non hanno mai tratto in inganno, ma hanno sempre avuto ragione da secoli. Quando arriva Aprile e Maggio, è bene prestare la massima attenzione al cambiamento perpetuo climatico che si potrebbe verificare in Italia (soprattutto centro) fate particolare attenzione a non mettere via i maglioni invernali e/o cappotti, perché all’improvviso potrebbe arrivare il gelo quanto meno ve lo aspettiate.
Aprile è sempre stato un mese incauto che porta malanni: raffreddore, tosse, febbre, etc.. non sai mai come regolarti con la temperatura, perché a volte fa caldo e nello stesso tempo fa freddo; quando vi trovate al sole vi sentite morire come se foste in Africa, mentre come passate sotto l’ombra di un albero, sentirete il freddo nel vero senso della parola. (Da ricordare che Aprile non è Giugno, Luglio e Agosto).
Il problema del mese di Aprile non ti scoprire è che trae in inganno il tempo, perché tu credi di sentire caldo (quando in realtà non lo fa come ti spiegavo in precedenza), quando invece nell’ipotesi ti dovesse capitare un filino d’ombra, sei fottuto. (Volgarmente scrivendo). Quindi per non ripetermi troppo e per non farla diventare retorica, ad Aprile usa maglioncini leggeri primaverili non troppo pesanti se necessario, e soprattutto indossa una bella giacca primaverile che non ti faccia sentire ne troppo caldo e ne troppo freddo; (una via di mezzo) così da riuscire a resistere alla temperatura variegata di questo terribile mese.

Mentre Maggio adagio adagio è il mese in cui (rispetto ad Aprile) bisogna continuare a prestare Attenzione a non scoprirsi troppo, proprio perché è il mese che ti frega in modo particolare. Infatti è possibile continuare a percepire in alcuni giorni freddo simile a quello invernale, mentre in altri, caldo simile a quello estivo; in definitiva bisogna comunque essere cauti prima degli inizi di Giugno, proprio per evitare possibili malanni.

Ad esempio: se sei uno sportivo/sportiva, e sei un tipo che corri, è bene indossare almeno una giacchetta a tuta per non beccarsi un malanno, soprattutto in caso di sudorazione praticando sport all’aria aperta: ville, parchi, prati, praterie e così via.. importante non trascurare questo fattore fondamentale.

Occhio a non dimenticare mai cappelli con visiera e occhiali da sole polarizzati antiriflesso a specchio, ottimi per proteggere la retina dell’occhio dal sole e per ridurre la visibilità da eventuali miodesopsie per chi ne soffre.

Queste informazioni che ho divulgato di carattere generale sui mesi dell’anno: Aprile e Maggio, devono far capire quanto potrebbe essere rischioso scoprirsi rischiando un possibile malanno da temperatura sballata. In definitiva speriamo che Giugno arrivi in fretta, perché ho tanta voglia di sole, mare, campagna, collina, montagna, frutti di stagione estivi, abbronzarmi (ho tanto bisogno di sole) nel più completo relax estivo.

Da non dimenticare mai la sana nutrizione (evitando cibi grassi e dolci che appesantiscono) tanta acqua quando fa molto caldo (1 litro e mezzo o massimo 2 al giorno, non oltre) se necessario integrare facendo uso di integratori alimentari: Multicentrum, Vitamine e Minerali della Matt, Herbalife, etc.. Oltre alle bevande idrosaline e/o Isotoniche che danno una sferzata di energia in caso di sudorazione eccessiva, ed eventuale debolezza dovuta al caldo forte del mese di Agosto di qualsiasi epoca che verrà. Occhio anche a quella gente che soffre di pressione bassa dovuta al troppo caldo, bere acqua e fare uso di integratori è fondamentale.

Importante far installare un climatizzatore in casa (dato che solo i ventilatori potrebbero non essere sufficienti a rinfrescare l’ambiente dove si vive) regolandolo in modo da non provocare freddo eccessivo a tal punto da prendervi un malanno, la temperatura dev’essere sopportabile, regolata a 5 gradi in meno rispetto a quella esterna, così da non compromettere la vostra salute.

Infine ricorda di cliccare sulle parole evidenziate in blu e sottolineate (si chiamano collegamenti ipertestuali) che rimandano in siti esterni inerenti al Post di tutto ciò che fa notizia Blog. Grazie infinitamente per seguirmi da anni.

Nota Bene: lasciare commenti non è possibile se non previa autorizzazione del responsabile di questo Blog. Ogni commento sarà controllato scrupolosamente bloccando eventuali abusi di pubblicità spamming, o eventuali minacce e diffamazioni per mezzo scritto dagli utenti che visitano tutto ciò che fa notizia. Grazie. Saluti a tutti.

Si torna ai Blog

Salve a tutti, oggi espongo un problema (dando la mia opinione) che sto avendo con Facebook sulle mie pagine social, un problema assai grande che mi desta preoccupazioni, perché dopo anni di utilizzo di questo social, sono arrivato alla conclusione, che con Facebook in realtà non si guadagna come avevo pensato, soprattutto sfruttandolo gratis. Si perché aprii la pagina inizialmente con il desiderio di condividere notizie dal web senza scopo di lucro, per poterle commentare con altri utenti della rete, ma da quando FB ha cambiato alcune funzionalità in peggio, tutto d’improvviso è crollato come un castello di carte; è come se il mondo mi fosse crollato addosso, e mi sono reso conto che anche questo social network è diventato tutto a pagamento.
Ad esempio: quando condivido un video da youtube nessuno lo guarda, mentre se condivido lo stesso video da Facebook, allora ho una vastità di visite a dir poco impressionanti; come se FB dia maggiormente notorietà e visibilità alle cose condivise dalla sua piattaforma social e non da fonti esterne. Questo mi fa pensare che se fossi interessato a voler guadagnare tramite un’affiliazione esterna a Facebook per pubblicare su Facebook; in realtà non posso farlo, semplicemente perché Facebook, non mi consentirebbe di raggiungere il pubblico desiderato; nonostante tutto ho una mia pagina personale con oltre 2400 iscritti. Ciò significa che se desidero arrivare alle oltre 2400 persone, sono costretto a pagare campagne pubblicitarie a parte per raggiungere tale risultato. Tutto questo si traduce in una perdita di tempo e denaro davvero frustrante per la mia attività su questo social network, che inizialmente fu creato gratis, per poi con il tempo divenne a pagamento.

In questo caso desidero protestare dicendo un’altra cosa che mi preme parlarne in modo particolare. Se Facebook mette a disposizione campagne pubblicitarie a pagamento per cercare eventuali nuovi iscritti per la propria pagina FB, perché dopo aver speso tempo e denaro per inserire gente, debbo pagare nuovamente nella mia personale pagina privata per raggiungere il pubblico che ho precedentemente inserito?
Non ha senso tutto ciò, mi sento preso per i fondelli, derubato, questa è la sensazione che mi da questo sistema adottato da Facebook, non lo trovo e non la reputo una cosa giusta nei confronti di chi bazzica su questo social famoso Planetario.
Capisco che l’autore del social network deve adeguarsi al presente di anno in anno (dato che internet è in continua evoluzione e cambia ogni nanosecondo) ma nello stesso tempo è una cosa insensata adottare sistemi che reputo immensamente sbagliati. In primis se ho iscritti nella mia pagina perché inseriti con le campagne pubblicitarie, in teoria dovrebbero vedere la notizia condivisa, soprattutto se sono miei personali contatti (sarebbe una cosa logica) mentre invece su oltre 2400 contatti, riesco a raggiungere gratuitamente, una copertura di 855 massimo 920 iscritti su 2412 totali, il che la vedo una cosa strana e molto frustrante. Inoltre con questa copertura, non tutti leggono la notizia condivisa da me, e prelevata dalla rete al di fuori di FB, questa cosa mi desta sospetti. Altro esempio: su una copertura di 855 persone raggiunte, massimo 1 utente legge l’articolo, oppure zero utenti che interagiscono con la notizia; questo mi fa pensare che Facebook riconosce di proposito valide solo le informazioni condivise dal social network stesso (come dicevo precedentemente) non accettando ciò che arriva dall’esterno del social networkQuesta situazione complessa mi fa innervosire, fanno di tutto per non farti lavorare, oppure in un modo o nell’altro, ti impediscono di condividere notizie da youtube; per poterle commentare con i tuoi Amici iscritti sulla tua pagina Facebook. Che vergogna. 

A meno che per poter raggiungere una visibilità di almeno 300 visite su un sito condiviso da youtube, si dovrebbero inserire almeno 9000 iscritti tramite campagne pubblicitarie a pagamento. 9000 diviso 30 giorni = 300 possibili visite giornaliere, ma la cosa continua ad essere insensata, si potrebbe fare di meglio.
Per anni ho studiato il web marketing e di come la pubblicità sul web a distanza di 10 anni sia cambiata in modo considerevole, la vecchia scuola della visibilità online è la seguente: per ogni 1000 visite al tuo sito web, hai 1 potenziale contatto valido al 100%, (ma non è detto) che acquisterà ciò che hai da offrire. A questo punto potrebbero esserci su mille (1000) persone che visitano la tua pagina web o Facebook che sia, anche 60 o 100 curiosi che ti contatteranno facendoti perdere tempo in chiacchiere; il problema è che soltanto 1 su questi 1000 è realmente interessato, come dicevo precedentemente, a ciò che hai da vendere. Ma può anche darsi che su 1000 persone che visitano la tua pagina, nessuno sia effettivamente interessato a te, anche sfruttando parole persuasive altamente convincenti (devi mettere in conto che in Italia esiste la crisi, molta gente è disperata perché senza lavoro) atte a portare clientela al tuo business o alla tua attività amatoriale che sia.
Purtroppo la rete internet non è stata concepita per la gente povera senza esperienza con il web, che spingendo un bottone, fa tutto il software automatico per portare guadagni illimitati o nella giusta proporzione, così da poter vivere di rendita o quanto meno, per avere qualcosa da mangiare nella vita di tutti i giorni. Internet a mio avviso è stato creato per i potenti, per controllare le masse, per tenerci tutti sotto il controllo di chi comanda il mondo, (oltre ad essere stato preso di mira la rete stessa anche dalla criminalità informatica, dai truffatori, usurai, rapinatori, adescatori, hacker, diffamatori, invidiosi, bulli, adescatrici, maniaci sessuali, pedofili, sette sataniche, mafiosi, terroristi, e una serie di altre amenità atte a disorientare chi frequenta questo mondo) internet più passa il tempo e più diventa sempre più complesso il guadagno online, cambiano gli algoritmi dei motori di ricerca, cambia la mentalità della pubblicità, cambia il modo di fare seo, sem, etc. fino a che arriverà il giorno, in cui per usare la rete, dovremmo chiamare gli scienziati, altrimenti… nisba.

In definitiva la rete è talmente cambiata, che se desideri metterti in proprio, le cose sono due: o ti studi enciclopedie di ebook e libri atti a spiegarti per filo e per segno il funzionamento della rete (sperando di non sbagliare in qualcosa) oppure vai tra i banchi di scuola con un professore che ti spiega come costruire un sito web a norma di legge; e cosa ancora più importante come portare pubblicità al tuo sito/blog/forum etc, diventando un esperto SEO/SEM, questo è il segreto per lavorare bene online.

Ricorda: serve un Business serio chiavi in mano e non le cazzate che ti fanno guadagnare centesimi di euro, servono lavori dove il guadagno potrai prelevarlo davvero, e non solo al raggiungimento di tot euro, perché altrimenti potrebbero risultare oltre a delle cazzate anche lavori poco seri in rete.
Se tu vendi un prodotto, devi avere la certezza di prelevare il denaro subito su due piedi senza aspettare anni, perché la vita passa per davvero, non è uno scherzo.
Perché lavorare per i sogni degli altri o dei truffatori ?
Meditate gente, meditate su quanto scritto. Grazie a tutti e Buona Vita utilizzando internet con intelligenza. Ciao.

Via lo Stress

Riporto scritto ciò che dicono tutti i medici:

Stress, vita passiva davanti al PC in ufficio e/o a casa, tensione dovuta allo stress, depressione, esaurimento nervoso, nevrosi, stanchezza cronica, impotenza, (disfunzione erettile) e una serie di altri problemi legati allo “stress” da lavoro quali: famiglia, figli, solitudine e quant’altro; c’è bisogno di una “cura ricostituente” per cercare di non peggiorare la situazione (se necessario anche di una terapia psicologica) precaria destabilizzante in cui la persona si dovesse trovare.
A questo proposito arriva in aiuto l’integratore alimentare vitamine e minerali della Matt, che se presa una compressa al mattino (preferibilmente a digiuno con 2 bei bicchieri d’acqua) apporta 14 vitamine e 11 minerali (tra cui il molibdeno) per il nostro organismo, dandoci una sensazione di benessere psicofisico.
Naturalmente è consigliabile seguire una dieta bilanciata (oltre all’integratore alimentare che funge da supplemento al cibo di per se) evitando dolciumi e cose che potrebbero peggiorare la situazione. Quindi (come consigliano gli esperti nutrizionisti) mangiare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, bere 2 litri di acqua al giorno dislocate nelle 24 ore, consumare cibi in modo equilibrato senza eccedere con le calorie (almeno sotto l’aspetto organico) una moderata attività fisica al giorno di 30 minuti dal lunedì al sabato contribuisce a prevenire lo stress (va bene anche camminare a passo veloce o imparare la camminata nordica con le racchette tipo sci) questo tipo di cura naturale migliora l’aspetto organico fisico del nostro corpo.

Mentre invece problemi di Stress Psicologico ?

Al di là di eventuali carenze nutrizionali (che si possono risolvere mangiando equilibrato, come spiegato in precedenza, più integratori alimentari) se lo stress non dovesse risolversi al 100%, e dovessero persistere problemi legati all’ansia, alla depressione, all’esaurimento nervoso ed alla nevrosi; è opportuno rivolgersi da uno psicoterapeuta cognitivo comportamentale per affrontare una terapia adeguata consultando uno specialista della mente.

Per cercare un bravo psicologo consulta questo link: http://www.psicologi-italia.it

Per sapere cos’è il minerale molibdeno clicca sulla parola evidenziata in blu e sottolineata (si chiama link ipertestuale) che ti indirizzerà sulla pagina desiderata.
Nell’integratore Vitamine e Minerali della Matt il molibdeno è presente in dose ridotta e giusta, in una compressa ci sono circa 50 mcg di molibdeno (VNR: 100% Valori Nutritivi di Riferimento) il che non nuoce alla salute, ma porta benefici per il nostro organismo.

Inoltre prima di ogni tipo di esercizio fisico è consigliabile consultare il proprio medico di famiglia, soprattutto se si hanno problemi cardiovascolari.

Non voglio farla diventare retorica ma è bene comprendere alcuni aspetti di tutto ciò che ho scritto: La sana e bilanciata alimentazione più integratori alimentari possono fare molto per il sistema nervoso e cardiocircolatorio, più una moderata attività fisica, e questo è un dato di fatto, ma problemi legati alla ‪psicologia‬ (anche se doveste risolvere problemi organici e non di mente) al di là del benessere corporeo c’è bisogno di un terapeuta esperto per uscire dai problemi psicologici; a volte la stanchezza potrebbe derivare anche da un problema di mente e non di natura organica, come per la psicosomatica; nel senso che quando hai pensieri negativi e soltanto negativi, senti un senso di peso non indifferente in te, e che parte tutto dal cervello e non dal corpo.

Il peso della vita ?

In questo caso (se la risposta è si) potrebbe essere una forte depressione, devi ricorrere subito ai ripari senza trascurare un minuto di più, almeno prima di finire nell’abisso più totale dei pensieri neri.

Spero che hai trovato utile questa mini guida su come risolvere eventuali problemi legati allo stress del mondo di oggi, con l’augurio di una felice vita attiva e non passiva e di un buon anno 2016 a tutti quanti voi.

Cordialmente

Ragazze Depravate

TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE

E’ incredibile notare gente che partecipando a trasmissioni squallide finiscono prima o poi ad avere fama e gloria sia in rete che nella vita in generale, pur continuando a cantare (se musicista e/o cantante) canzoni non certo degne di essere prese in considerazione, (poi da una donna che canta a squarciagola la felicità di averla pelosa o della voglia di cazzo tipo genere Porno) quando vediamo Artisti di talento che suonano per le strade elemosinando qualche spicciolo per vivere e che dovrebbero davvero andare in RAI per la bravura che hanno; è proprio vero che il Trash ha sempre attratto e reso famosi mentre il bello è scartato e messo da parte.

Comunque vadano le cose, oltre alla notizia postata qui, da una parte sono ben felice di notare quanto qualcuno (anche se pur donna) ha in qualche modo seguito la mia filosofia di battaglia a favore delle donne pelose naturali, di cui io per anni ne ho parlato sul mio Blog.

Il problema vero e proprio è la reputazione che ti crei nelle parole che usi, e soprattutto il giro di persone che ti seguiranno; quindi anche se hai pensieri Trash sulla pelosità femminile o sui cazzi degli uomini, il risultato finale (non subito, dopo anni) è l’aumento di gente che la penserà come te; la nascita di gruppi e persone di mentalità Trash. Quindi la musica si ok… Ma a quale prezzo ?

Quando un giorno ti stancherai di questo genere musicale e con la crescita vorrai cambiare strada (ma non puoi, come per i tatuaggi che sono indelebili) quando arriverà il giorno in cui ti sposerai e avrai dei bambini diventando “mamma“, capendo il peso della responsabilità e del genitore; cambiare strada nel genere musicale che ti sei creata sarà una cosa alquanto complessa, continuando a frequentare gente e locali probabilmente “Trash“, perché sei conosciuta in questo tipo di ambiente e non in posti belli di musica normale, questo è il problema di chi si crea questo tipo di strada.

Chi semina raccoglie

SPORT

Salve a tutti, dopo tanto che non scrivevo più oggi torno a scrivere una notizia (o meglio un Post come si suol dire nel gergo informatico) sull’esercizio fisico indispensabile per guarire da ben 24 malattie compresa la depressione, l’ansia e lo stress. Così questa mattina sono uscito con mia madre a farmi una bella passeggiata con le racchette simili a quelle da neve (la camminata nordica che tanto sta avendo successo in questo periodo) per verificare in prima persona i benefici di questa ginnastica ottimale consigliata dal cardiologo di mia madre, e che poi ha coinvolto anche me.

Devo riconoscere con mia soddisfazione cognitiva e comportamentale quanto camminare faccia bene alla salute, ti libera da eventuali ossessioni e incubi provocati dai disturbi depressivi sulla disoccupazione, la precarietà e la crisi economica devastante che insorge in Italia (mentre qualcuno al potere continua a chiacchierare dicendo che va tutto bene e che l’Italia si sta riprendendo mentre la realtà è un’altra cosa) l’esercizio fisico fa bene perché sviluppa le dopamine importanti per il nostro benessere psicofisico, quindi da non trascurare; pensate che ho trovato persino un sito interessante che spiega dettagliatamente come incrementare la dopamina in modo naturale, sempre cliccando sulle parole in blu e sottolineate (si chiamano: link ipertestuali) che ti indirizzano sull’argomento inerente a questo Post di Blog; Quindi fai buon uso delle informazioni che trovi in rete. Ora che lo sai non dimenticarti dei link ipertestuali: A you ready ? 

Hai notato come molte persone sotto Natale non hanno più messo luci colorate per i negozi e ne tanto meno abbellito i quartieri della città di Roma come si faceva un tempo ? hai visto che nessuno ha fatto un albero di Natale e nemmeno messo le decorazioni natalizie colorate con le palle dell’albero di Natale ? Giusto per farti capire quanto la depressione da crisi economica ha colpito quasi tutta la città di Roma e forse anche del resto d’Italia, sembra che nessuno sia più interessato a festeggiare il Natale.

Le strade sono spòglie, lùcubre, tètre, sembra che il diavolo sia davvero finito a padroneggiare le menti dei più deboli colpendo duramente con la depressione il popolo che insegue il DIO denaro; e che non trova per via della crisi devastante che costringe la gente a vivere in povertà.

Per vivere pienamente nell’anima, l’uomo deve avere Amore e spesso la povertà impedisce all’amore di esprimersi. – Wallace Delois Wattles

Se la Chiesa riconosce il diritto al lavoro, perché lo stato Italiano non fa nulla per far si che la disoccupazione diminuisca; aiutando i poveri ad uscire dallo stato di emarginazione in cui si trovano ?

E ancora perché lo stato non fa nulla contro la mafia e la delinquenza che opprime l’Italia contribuendo ad arricchire i mafiosi sulla gente povera ?
Perché continuano a esistere le raccomandazioni mentre chi merita davvero un posto di lavoro è costretto a vivere nella miseria ?

Le solite e grandi domande a cui nessuno sa dare una netta risposta, solo chiacchiere si ascoltano in giro, solo battaglie a parole negli studi televisivi tra politici e giornalisti; ma in concreto non sembra che qualcuno stia effettivamente facendo qualcosa per liberarci dalla merda in cui ci troviamo.

A questo punto ecco che arriva in aiuto il movimento fisico con la camminata nordica che ci libera dai problemi della vita, dalle preoccupazioni e dalle discriminazioni (quando pensi a te stesso e alla salute del corpo ti senti ai settimi cieli) soprattutto quando sei impegnato a muovere il fisico divertendoti a fare sport, tutti i problemi (noterai con soddisfazione) voleranno fuori dalla tua finestra immaginaria come rondini che si librano nel vento e nello spazio, donando al tuo fisico uno stato di benessere psicofisico.

Detto questo signori e signore vi lascio nella speranza che questo Post possa in qualche modo essere utile a qualcuno. Grazie a tutti voi per seguire tutto ciò che fa notizia sul web. Cordialmente.

Lo sport fa veramente bene alla salute.

Ritorno alle Origini

Debbo riconoscere che (parlando di browser per la navigazione in rete) il migliore rimane Mozilla Firefox rispetto a Google Chrome che si guasta con facilità. Delle volte quando si visitano siti web con Chrome non carica bene le pagine, non appaiono i bottoncini social per la condivisione alla rete, non si vedono alcuni bottoncini all’interno di siti web (mentre con altri browser funzionano in modo eclatante) insomma Chrome presenta notevoli problemi a non finire, e me ne sono reso conto con il passare degli anni a forza di usarlo e riusarlo; ecco perché ho intitolato questo Post di Blog: Ritorno alle Origini, proprio perché Mozilla Firefox a parere mio personale rimane il TOP attualmente online da scaricare gratis, e che sfrutta (guarda caso) il collegamento Peer-to-Peer con la rete TOR Project. Ciò significa che questo Browser dalle capacità illimitate e decisamente Avanzato non sfrutta le connessioni della TIM o altre compagnie telefoniche, ma bensì usufruisce del collegamento di milioni di computer dislocati per il mondo (in questo caso li chiamiamo: relays) che certamente serve un modem per la connessione alla rete, ma in questo caso il modem di per se serve per connettersi alla rete TOR; questo significa che nel momento in cui scaricate Mozilla Firefox scaricherete assieme anche TOR senza bisogno di andare sul sito ufficiale per scaricarlo a parte, proprio perché Firefox è collegato già a TOR.

Tutto chiaro ?

Si ok ma cosa comporta questo con TOR ?

Dunque: TOR è la rete per navigare anonimi al 100% sul web senza essere tracciati da nessuno, quindi se siete vittime di Stalking perseguitati da qualcuno in rete, con TOR gli farete perdere le vostre tracce di navigazione, praticamente non sapranno dove beccarvi perché risulterete inesistenti su Internet quando in realtà ci siete.
TOR è utilizzato da famiglie e figli per difendere la loro dignità in rete, è usato dai giornalisti che desiderano lavorare in tranquillità senza essere rintracciati da gente pericolosa, TOR è usato dagli Attivisti per le loro propagande e da Aziende Commerciali per studiare la concorrenza sul web; infine TOR è utilizzato anche dai Militari per proteggere le loro comunicazioni, indagini e raccolta di informazioni; oltretutto TOR è ottimo anche per difendere la sicurezza dello STATO e per operazioni TOP SECRET in rete (essendo TOR stesso progettato dalla marina militare degli Stati Uniti) anche se purtroppo TOR è stato preso di mira anche e soprattutto da Pirati informatici e da gente particolarmente pericolosa, quindi è bene avere un minimo di buon senso senza far sapere a nessuno i propri dati personali: Nome, Cognome ed eventualmente FOTO, data la pericolosità di TOR.

Per finire è importante configurare Mozilla Firefox tra le impostazioni nel seguente modo:

  1. Una volta installato il Browser Firefox e avviato in alto a destra clicca su 3 linee orizzontali poste una sotto all’altra ai margini dello schermo, questo è il menù.
  2. Fatto ciò si aprirà un menù a tendina, ora clicca su opzioni.
  3. Una volta dentro le opzioni in alto a sinistra troverai un menù con 8 parole, mentre al centro le info su quello che desideri selezionare tu. In questo caso ti troverai su Generale, seleziona la prima casella bianca che trovi dove leggi scritto: Controlla sempre se Firefox è il browser predefinito, di modo che userai solo Firefox. Sempre sulla stessa pagina in basso sotto schede seleziona le due caselle dove troverai scritto: Apri le nuove finestre in una nuova schedaNon caricare le schede prima che vengano selezionate.
  4. Ora nel menù a sinistra clicca su ricerca e al centro seleziona il motore di ricerca duckduckgo (è importante che lo configuri come motore di ricerca predefinito, ti dico questo perché duckduckgo è anti rintracciamento, non tiene traccia delle tue ricerche sul web, in pratica nessuno sa che esisti effettuando ricerche con questo motore) non selezionare la casella: visualizza suggerimenti di ricerca, altrimenti se cerchi qualcosa di troppo sensibile e qualcuno dovesse usare il tuo PC potrebbe visualizzare le ricerche che hai fatto.
  5. Ora nel menù in alto a sinistra seleziona la successiva parola contenuti, e seleziona le prime due caselle che trovi al centro pagina: Riproduci contenuti con DRMBlocca le finestre pop-up, così facendo ti sarai protetto da contenuti dannosi sul web. L’ultima parola che vedi in basso sempre nella stessa pagina ti invito a selezionare la lingua Italiana quando fai ricerche in internet.
  6. Sempre nel menù in alto a sinistra oltrepassa le applicazioni e clicca su Privacy: ora seleziona la casella Comunica ai siti visitati la volontà di non essere tracciato, in più sempre su questa pagina dove leggi scritto cronologia impostala su non salvare la cronologia di modo che ogni volta che chiuderai Firefox si auto cancellerà tutta la tua cronologia senza lasciare eventuali tracce sul tuo pc; per finire sempre nella pagina Privacy dove leggi scritto in basso barra degli indirizzi seleziona le tre categorie: cronologia, segnalibri e schede aperte
  7. Ora nel menù in alto a sinistra clicca su sicurezza (questa è una parte fondamentale da configurare) e seleziona (nella sezione generale) le caselle in bianco dove trovi scritto: Avvisa se un sito cerca di installare un componente aggiuntivoBlocca i siti segnalati come minacciaBlocca i siti segnalati come contraffazione. Ora in basso dove trovi scritto passord se desideri seleziona la casella Ricorda le password dei siti; ma se vivi con qualche inquilino a casa tua e non vuoi che sappia le tue password private non selezionare la casella. 
  8. Perfetto ora le ultime due parti importanti della configurazione del Browser Mozilla Firefox. Nel menù in alto a sinistra clicca su Sync e seleziona tutte le caselle che trovi. Per il nome dispositivo non inserire per nessuna ragione al mondo il tuo nome e cognome, inserisci piuttosto un nome fittizio, magari ispirato ad un film di fantascienza; mentre dove leggi scritto Firefox Account seleziona una posta elettronica non personale ma anonima che non utilizzi spesso.
  9. Ed infine nel menù in alto a sinistra clicca su Avanzate. Ok ora qui ti trovi nella sezione eccellente del sito, se lo configuri bene il tuo Browser risulterà praticamente impenetrabileinvisibile sul web al 100%. Cominciamo: seleziona tutte le caselle che trovi nella sezione Generale al centro pagina, Fatto ciò clicca su condivisione dati e seleziona tutte le caselle, poi clicca su RETE e seleziona anche qui tutte le caselle; ora clicca su aggiornamenti e dove leggi aggiornamenti firefox seleziona la prima casella, più seleziona la casella dove trovi scritto: Avvisa se verranno disattivati dei componenti aggiuntivi, in basso seleziona la casella quadrata dove è scritto: Utilizza un servizio di sistema per installare gli aggiornamenti ed infine ancora più in basso selezione motori di ricerca e clicca sulla casella; a questo punto clicca su certificati e seleziona la casella dove leggi scritto: Interroga risponditori OCSP per confermare la validità attuale dei certificati. – Ora dove leggi scritto Richieste puoi selezionare una delle due, ma se vuoi maggiore sicurezza ti invito a selezionare: chiedi ogni volta, così da essere protetto contro certificati fraudolenti o che ritieni non siano seri per te. 
  10. A questo punto sei impenetrabile, invisibile e imperscrutabile, a meno che non sei un coglione tu che ti fai scoprire inserendo sui siti web i tuoi dati personali con tanto di foto e allora è tutto un altro discorso. Ricorda ancora una cosa: se usi Facebook puoi configurarlo per fare in modo che non risulti visibile sui motori di ricerca e sulla ricerca del social network, consiglio di togliere la tua foto per sostituirla con un cartone animato, un animale o quello che vuoi tu. Ricorda che la tua Privacy è molto importante sul web, tolta questa rischierai molto sulla tua reputazione in rete, e che sicuramente si riverserà anche al di fuori del web screditandoti; poi dipende sempre cosa farai in internet, se ti comporterai bene non dovrebbe succedere niente (anche se di stronzi sicuramente ti capiteranno) se farai cose illegali o comunque non conforme al buon gusto allora saranno cazzacci tuoi in tutti i sensi, quindi se i guai te li cerchi in prima persona è affar tuo e non mio; tu cerca sempre di comportarti bene e non trasgredire le regole del web per metterti nei guai.
  11. Per rendere effettive le modifiche di Mozilla Firefox devi chiudere il Browser non cliccando sulla X in alto a destra come fanno tutti sul web, ma aprendo il menù e selezionando chiudi finestra.

Se sei in cerca di un buon programma per rendere la tua sicurezza sul web ancora più impenetrabile e avanzata durante la navigazione online allora scarica gratuitamente al 100% ESET SMART SECURITY 8 o successive versioni se dovessero uscire, perché con questo programmino niente male sarete ancora più protetti di anno in anno da virus e altri software dannosi che incontrerete durante la navigazione online; l’impenetrabilità vi sta aspettando con ESET SMART SECURITY 8 – Provalo Gratis per 30 giorni.

Quindi cosa dire ancora ? – Tutto quello che avevo da dire l’ho scritto, ora sai come proteggerti dal web, e tutto ciò che farai in base al tuo comportamento in rete si riverserà su di te in base alle buone Azioni che compierai e al non rivelare mai le tue credenziali; ma se ti comporterai male e userai in modo sbagliato la tua anonimità allora è un problema tuo. A tuo rischio e pericolo.

Buona Giornata

Mi sono rotto le palle

Divento poco simpatico quando mi rompo le palle, poi soprattutto della rete internet dove facendo una banale ricerca sul web mi escono fuori risultati stupidi di argomenti Forumiani (Forum o bacheche online) scritti da gente probabilmente imbecille, o dai ragazzini piccoli che fanno domande idiote perché non hanno dei genitori che gli sappiano spiegare le cose basilari della vita; e questa cosa mi ha rotto le palle, tant’è che mi sta passando la fantasia di navigare in rete.

Mo l’ultima stronzata di domanda che mi è capitata navigando su google tra le ricerche apparse è stata: << donne… perché vi depilate le ascelle ? >> oppure domande su questi forum del cacchio tipo: << donne… perché vi piace il pene ? >> (sapete questi forum strani che girano online dove uno posta domande e gli altri rispondono ?, ce ne sono alcuni: da “Forum al femminile” a “Yahoo Answers” e così via) poi si leggono domande ancora più idiote su forum diversi da quelli citati qui, domande tipo: << Perché vi masturbate ? >> e nà serie di altre stronzate che probabilmente saranno postate dai bambini, o da persone potenzialmente immature e/o disturbate psicologicamente; perché altrimenti non si spiega come mai postano domande così dementi.

Poi la cosa brutta e demenziale è che ci sono persone che rispondono a queste domande idiote, probabilmente saranno ragazzine o adolescenti che inviano risposte fantasiose (forse non vere) o risposte da cretinetti che si masturbano davanti ai porno; e io queste cazzate non le leggo più da anni, mi sono rotto le palle di tutto ciò.

Allora esplicitamente la risposta ve la do io: Alla domanda Donne perché vi depilate le ascelle dico soltanto: << Perché pensano di sentirsi più pulite quando in realtà basterebbe la saponetta e uno stick ascellare profumato che duri 48 ore >>, mentre alla domanda: donne perché vi piace il cazzo, rispondo: perché è NORMALE, altrimenti sarebbero lesbiche. Ed infine alla domanda: perché vi masturbate dico soltanto: Perché lo fate anche voi ? – Ecco, e mo quale sono le altre domande stronze poste sul web ?
Daie va che me voglio divertire a risponde a sti deficienti in rete che postano ste emerite stronzate. 

Finisco con il dire che la rete è un contenitore di cazzate a non finire, oltre alle truffe informatiche e alle fregature sotto l’aspetto lavorativo, si trovano solo minchiate ma nulla di serio; almeno il blog è l’unico mezzo che fa divertire davvero anche se non si guadagna nà mazza. Ciao !!!!